Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Welfare: presentato Happening della Solidarietà

L'assessore Villari: "Catania come dimostrano anche i recenti tributi della stampa internazionale, è città della solidarietà, dell'accoglienza, il luogo ideale per analizzare gli esempi di economia solidale per produrre benessere per il territorio"

Nell'aula consiliare di Palazzo degli elefanti è stato presentato il 17° Happening della Solidarietà sul tema "RiGenerare dalle Differenze, paradigmi per la coesione, l'inclusione e lo sviluppo".

Dopo l'intervento del padrone di casa, l'assessore al Welfare Angelo Villari, che ha salutato gli intervenuti anche a nome del sindaco di Catania Enzo Bianco, hanno parlato il deputato regionale Gianfranco Vullo, Francesco Toscano direttore di Confagricoltura Catania, Simona Minicò vicepreside dell'Istituto Lucia Mangano di Catania e Francesco Passantino, presidente della Rete Sol.Co. Quest'ultima da 16 anni organizza quest'iniziativa considerata la più significativa tra quelle volte a promuovere, nell'intero Mediterraneo, modelli di Economia Civile, Terzo Settore e Welfare.

"Catania - ha detto Villari -, come dimostrano anche i recenti tributi della stampa internazionale, è città della solidarietà, dell'accoglienza. Per questo rappresenta il luogo ideale per analizzare tutti quegli esempi di economia civile e solidale capaci di produrre benessere per il territorio". L'appuntamento, infatti, che si svolgerà nel Centro Le Ciminiere il 24 e 25 novembre, come ha sottolineato Passantino, rappresenta "un'operazione culturale ed educativa ma anche un tavolo di lavoro per dibattere le grandi problematiche del nostro tempo, dalla povertà all'immigrazione senza tralasciare il lavoro e le disabilità, studiano strategie e soluzioni con i massimi esperti del settore".

L'iniziativa è articolata in quattro sessioni e prenderà il via alle 9,30 del giovedì con un "Happening Giovani" per concludersi, nel tardo pomeriggio del 25, con un dibattito sulla Riforma del Terzo Settore e sulla Cooperazione Sociale quale strumento di inclusione. Il 24 alle 19.30 l'attore Gilberto Idonea, con alcuni docenti dell'Università di Catania, rievocherà la figura di Angelo Musco, artista catanese emblema della forza della diversità nel generare frutti inaspettati. Dell'allestimento delle Ciminiere faranno parte cinquanta piante tipicamente siciliane che la Rete Sol.Co, insieme a Confagricoltura hanno donato a Catania, così come divani e sedute, realizzate dagli ospiti di alcuni centri Sprar catanesi gestiti dalla rete Sol.Co. L'appuntamento - patrocinato dal Comune di Catania, dall'Anpe (Associazione Nazionale Pedagogisti Italiani) e dall'Ordine degli Assistenti Sociali - è realizzato con la collaborazione di: Caritas Italiana, Cisl, Alleanza delle Cooperative Italiane, Inicef Italia, Confcooperative Federsolidarietà, Asvis (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), Fondazione Ebbene, Laboriusa, Coop Sicilia, Iis Lucia Mangano, Istituto Karol Wojtyla, Associazione di Protezione Civile Le Aquile di Catania e le associazioni Unione, Europe Hopes, Yepp e Aegee Catania, Hotel Rigel. L'iniziativa è sostenuta da Confagricoltura, Giovani di Confagricoltura anga, Fon.Coop, Banco Popolare Siciliano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Welfare: presentato Happening della Solidarietà

CataniaToday è in caricamento