Cronaca

Wind Jet, avviso per i creditori sul sito: "Al via i pagamenti, inviate l'Iban"

In particolare, è previsto il pagamento dei creditori chirografari e dei creditori privilegiati non soddisfatti e retrocessi al rango chirografario, nella misura del 5 per cento. I lavoratori dipendenti saranno soddisfatti nella misura del 47,825 entro il 23 dicembre 2018

Una comunicazione ai creditori compare sul sito della Wind Jet. Facendo seguito al provvedimento con cui, il 23 dicembre 2013, il Tribunale di Catania ha omologato la proposta di concordato preventivo, Wind Jet ha, infatti, pubblicato uno speciale avviso.

"Nominato Liquidatore l’Avv. Andrea Musumeci; nominato quali membri del comitato dei creditori Abate Debora, Arcidiacono Filadelfo e il fallimento 2L Tipolitografia Lombardo e Licciardello s.n.c., demandando agli stessi la designazione del Presidente del comitato; confermato quale Giudice Delegato il Dott. Antonio Caruso e quale Commissario Giudiziale il Prof. Mario Libertini. Le modalità e i tempi di soddisfazione dei creditori di Wind Jet S.p.A. sono descritti analiticamente nella proposta di concordato preventivo di cui sotto".

"In particolare, è previsto il pagamento dei creditori chirografari e dei creditori privilegiati non soddisfatti e retrocessi al rango chirografario, nella misura del 5% (cinque per cento) dei rispettivi crediti, suddiviso in 5 (cinque) pagamenti parziali, pari all’1% (un per cento) ciascuno, da eseguirsi entro il 30 giugno di ogni anno per i prossimi cinque anni, a decorrere dal 30 giugno 2014. I lavoratori dipendenti saranno soddisfatti nella misura del 47,825% dei rispettivi crediti entro il 23 dicembre 2018. Al fine di eseguire tempestivamente i suindicati pagamenti, ciascun creditore è invitato a dare immediata conferma delle coordinate bancarie (IBAN) del proprio conto corrente, inviandone gli estremi a mezzo posta elettronica ai seguenti indirizzi windjetspa@legalmail.it (per i titolari di PEC) oppure windjet@abbadessa-santagati.it (per coloro che non dispongono di un indirizzo di posta elettronica certificata)".

"I passeggeri  - conclude l'avviso -che non abbiano usufruito dei biglietti acquistati da Wind Jet S.p.A. sono altresì invitati ad inviare ai suindicati indirizzi di posta elettronica, oltre alle coordinate bancarie su cui deve essere eseguito il pagamento del dovuto, anche copia dei propri documenti di identità e del titolo di viaggio non utilizzato".

WindJet-2

Comunicazione-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wind Jet, avviso per i creditori sul sito: "Al via i pagamenti, inviate l'Iban"

CataniaToday è in caricamento