Wind Jet: il Governo pressa la compagnia per avere una soluzione

Arriva dal Governo un sollecito per risolvere la questione Wind Jet. In particolare, si propone un incontro a Roma in cui fare il punto della situazione rispetto agli impegni assunti nell'incontro dello scorso 14 agost

Venersì scorso è arrivata una comunicazione firmata da Giampietro Castano, responsabile dell'Unità gestione vertenze del ministro Corrado Passera.

Si tratta di un sollecito per risolvere la questione Wind Jet. In particolare, si propone un incontro a Roma in cui fare il punto della situazione rispetto agli impegni assunti nell'incontro dello scorso 14 agosto.

Ai tempi, infatti, il ministro Passera aveva proposto alla Wind Jet la procedura di amministrazione straordinaria dell'azienda con un commissario. Ma il presidente Pulvirenti non aveva accettato, chiedendo del tempo per trovare soluzioni.

Questo tempo è quasi scaduto e, ora, il Governo pressa per avere una soluzione. Ci sarebbe già un'ipotesi di data per l'incontro tra i rappresentanti dell'azienda, i sindacati nazionali di categoria, il Comune di Catania e la Regione.

Il sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli: "Ho ricevuto la comunicazione del ministero e sarò presente all'incontro a Roma, così come partecipai a quello del 14. Le prospettive di una ripresa sono concrete, ha sentito più volte Pulvirenti. Ora bisogna affrontare questa settimana con un realismo rispettoso della posta in gioco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento