menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Wind Jet, dopo due mesi senza soldi arriva la cassa integrazione

Per gli oltre 400 ex dipendenti, il ministro del lavoro, Elsa Fornero, ha firmato il decreto. Dal 19 Dicembre scorso erano senza alcun reddito, come aveva segnalato il segretario generale della Filt Cgil

Il segretario generale della Filt Cgil, Carmelo De Caudo, aveva lanciato l'allarme. Dallo scorso 19 dicembre 2012, infatti, era scaduto il decreto di cassa integrazione degli oltre quattrocento lavoratori della compagnia aerea Windjet. Da quel momento in poi, i licenziati non hanno percepito alcun trattamento economico. 

''Il ministro Fornero - dichiarava il sindacalista - non ha ancora rinnovato il decreto. E' un atto ordinario che, per un inspiegabile motivo, non è ancora stato firmato, ma questo ritardo non giova nè al reddito, nè alla serenità degli ex dipendenti Windjet, già provati da quanto successo la scorsa estate''.

Arriva subito, però, la presa di posizione del ministro del lavoro Elsa Fornero che ha firmato il decreto di cassa integrazione.

Così precisa la nota del Dicastero nella serata del 12 Febbraio: "”Il decreto relativo al periodo 20 dicembre 2012 al 19 giugno 2013 ha richiesto il tempo necessario per l’istruzione dello stesso e verrà tempestivamente trasmesso all’Inps per le procedure di competenza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento