Cronaca

Wind jet verso la "salvezza", il concordato ottiene il 92 per cento di sì

L'accordo prevede la restituzione del 48 per cento delle somme avanzate per i creditori privilegiati e il 5% agli altri. A far prevalere il voto positivo sarebbero state le garanzie economiche messe dal presidente della società aerea Antonino Pulvirenti

Wind Jet la compagnia aerea low cost siciliana non fallirà: il concordato fallimentare ha ottenuto il 92% di sì dai creditori che hanno votato. Da oggi riparte quindi il cammino della compagnia aerea che si era interrotto l'estate dello scorso anno.

L'accordo prevede la restituzione del 48% delle somme avanzate per i creditori privilegiati e il 5% agli altri. A far prevalere il voto positivo sarebbero state le garanzie economiche messe dal presidente della società aerea Antonino Pulvirenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wind jet verso la "salvezza", il concordato ottiene il 92 per cento di sì

CataniaToday è in caricamento