menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sospeso per pioggia il concerto di Elio: è polemica tra i fan

A causa della mancata copertura per pioggia la storica band ha dovuto smettere di suonare molto prima del previsto

"Saremmo andati avanti anche sotto la pioggia battente. Non sarebbe la prima volta. La mancanza di un palco e di una copertura non garantivano gli standard di sicurezza per noi e per voi. La pavimentazione di mattonelle ha trattenuto l'acqua fino a coprire i cablaggi a terra. Non potevamo proseguire oltre. Le dotazioni mancanti non sono dipese da noi. Amici e amiche, faremo di tutto per tornare. Siamo dispiaciuti quanto voi".Con questo post sulla pagina fan di facebook Elio e Le Storie Tese hanno spiegato agli spettatori lo sfortunato concerto di martedì sera all'anfiteatro "Falcone - Borsellino" di Zafferana Etnea, conclusosi prima del previsto a causa della pioggia battente. La band infatti ha potuto eseguire soltanto cinque dei brani previsti in scaletta perché poi, per mancanza di copertura del palco, il live è dovuto terminare molto prima del previsto.

Tante le polemiche da parte dei fans del gruppo che hanno accusato "Musica & Suoni" l'organizzazione dell'evento  di mancanza di attenzione nei confronti del meteo e di aver bloccato il concerto proprio a 45 minuti dopo l'inizio, per non incorrere così in eventuali problemi legali o richieste di rimborso. Molti degli spettatori però il rimborso del biglietto o la replica della data persa l'hanno proprio richiesta e su facebook hanno organizzato anche una class action per intraprendere un'azione legale nei confronti di "Musica & Suoni".

L'organizzazione sperava si trattasse di una pioggia passeggera che avrebbe permesso dopo pochi minuti di far ricominciare il concerto, ma così non è stato e attraverso la propria pagina facebook ha risposto alle polemiche scrivendo : ""Il concerto di Elio e Le Storie Tese è iniziato alle 21:30 e finito dopo i primi 45 minuti. L’agenzia delle entrate chiede, a seguito dell'emissione del biglietto a stacco avvenuto e spettacolo iniziato, il pagamento della quota iva, e cosi altrettanto chiede la Siae. I biglietti non sono quindi annullabili e pertanto non rimborsabili. Siamo spiacenti, questo è quanto dispone la legge in materia di sbigliettamento. Non è possibile recuperare la data". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento