menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zafferana Etnea, deteneva a casa un piccolo arsenale: arrestato 43enne

Le armi saranno successivamente inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina per gli accertamenti balistici finalizzati ad accertare se le stesse siano state eventualmente utilizzate in azioni criminose

I carabinieri di Zafferana Etnea hanno arrestato C.A.G., 43enne, per detenzione abusiva di armi clandestine alterate. Questa mattina, i militari a conclusione di un’articolata attività investigativa, hanno proceduto ad una perquisizione nell’abitazione dell’uomo rinvenendo un fucile doppietta Bayard cal. 16 a canne mozze,  un fucile doppietta a canne mozze Lorenzotti cal. 16, con matricola alterata, una rivoltella marca Enfield, una carabina Diana ad aria compressa cal. 4,5, priva di matricola con calcio e canna mozzati, una carabina Brema ad aria compressa cal. 4,5, 16 armi bianche, 378 munizioni di vario calibro non denunciate, un paio manette ed un passamontagna, che sono stati sequestrati.

Le armi saranno successivamente inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina per gli accertamenti balistici finalizzati  ad accertare se le stesse siano state eventualmente utilizzate in azioni criminose.
L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato tradotto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento