Dentro l’imbottitura della poltrona nascondeva il “fumo” da spacciare

L’eccessivo viavai di giovani da quell’appartamento di via Cassone a Zafferana Etnea, ha insospettito i militari che, organizzando diversi servizi di osservazione

I carabinieri hanno arrestato un 50enne disoccupato poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’eccessivo viavai di giovani da quell’appartamento di via Cassone a Zafferana Etnea, ha insospettito i militari che, organizzando diversi servizi di osservazione, la scorsa notte hanno colto il momento opportuno per accedere nell’abitazione ed eseguire una perquisizione. Gli operanti, all’interno di un poltrona e precisamente al posto dell’imbottitura, hanno rinvenuto uno zaino contenente: 53 dosi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione, nonché del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente. La droga e il materiale sono stati sequestrati, mentre l’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento