rotate-mobile
Cronaca Zafferana Etnea

Zafferana Etnea, tentano di rapinare il Credito Siciliano: arrestato uno dei complici

Cannavò Francesco, rintracciato a Belpasso, è stato posto ai domiciliari, come disposto dall'Autorità Giudiziaria. Il 19 maggio scorso, ha fatto irruzione, col volto coperto da un berretto ed armato di taglierino, nell'agenzia di via Roma ed ha tentato di sottrarre il denaro aiutato da un complice

I carabinieri di Zafferana hanno arrestato Cannavò Francesco, 29enne, di Belpasso. Un ordinanza di applicazione di misura cautelare era stata emessa dal Tribunale di Catania nei confronti dell'uomo che con un complice, il 19 maggio scorso, ha fatto irruzione, col volto coperto da un berretto ed armato di taglierino, nell’agenzia di Credito Siciliano in via Roma a Zafferana Etnea ed ha tentato di rapinare il denaro contenuto nella cassaforte dovendo desistere perché la stessa era bloccata dal dispositivo di apertura a tempo. Le indagini sono ancora in corso al fine di identificare anche il complice. L’arrestato, rintracciato a Belpasso, è stato posto ai domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zafferana Etnea, tentano di rapinare il Credito Siciliano: arrestato uno dei complici

CataniaToday è in caricamento