Zafferana etnea, spedizione punitiva contro un bidello di una scuola

In base alle prime ricostruzioni, l'aggressione sarebbe legata a dei rimproveri fatti dal bidello ad alcuni alunni

foto archivio

Sarebbe in corso di identificazione l'uomo che, lo scorso 28 marzo, ha aggredito il bidello di una scuola elementare di Zafferana etnea con calci e pugni. Volto coperto da passamontagna e armato di bastone per mettere a segno una vera e propria spedizione punitiva. In base alle prime ricostruzioni, l'aggressione sarebbe legata a dei rimproveri che la vittima avrebbe riservato ad alcuni bambini indisciplinati. L'uomo ha riportato alcuni traumi ed è stato medicato nell'ospedale di Acireale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento