Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Policlinico, il capitano Zanetti realizza il sogno del piccolo Gabriele

La mobilitazione del personale di Chirurgia Pediatrica del Policlinico di Catania e la realizzazione di un sogno: il capitano nerazzurro appena atterrato a Catania entra a sorpresa nella camera di Gabriele costretto dalla malattia a non poter assistere alla partita

Il piccolo Gabriele avrebbe dovuto assistere alla sua partita del cuore. Ma, a causa della malattia, martedì l’operazione e l’impossibilità di essere presente alla stadio Massimino.

Da qui la mobilitazione del personale di Chirurgia Pediatrica del Policlinico di Catania e la realizzazione di un sogno: sono da poco passate le 18, l’Inter è atterrata alle pendici dell’Etna, con volo EN 05049, da appena 30 minuti, quando Javier Zanetti varca la porta del Reparto.

L'argentino entra a sorpresa nella camera di Gabriele. Il capitano nerazzurro resta con Gabriele mezzora, si slega la sciarpa dal collo e gliela regala. Poi la “solenne” promessa, prendendo in consegna dal piccolo, l’album della Panini già completo: “Non preoccuparti, domani sarà tutto autografato, altrimenti non si gioca!”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Policlinico, il capitano Zanetti realizza il sogno del piccolo Gabriele

CataniaToday è in caricamento