rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cucina

I cinque migliori ristoranti vegetariani di Catania

Ecco un elenco dei "migliori" ristoranti vegetariani della città. Cosa ne pensate?

Catania, si sa, è la patria della carne di cavallo alla brace, cucinata in tutte le versioni: polpette prima di tutto, ma anche bistecche, spiedini e salsicce. Eppure il numero di vegetariani e vegani è in aumento: più del 7,1% della popolazione italiana infatti ha scelto un'alimentazione priva di carne e anche nella città etnea le tavole diventano sempre più green. Alla larga dai pregiudizi che fanno pensare soltanto a piatti di verdure insipide e tristi, oggi a Catania mangiare vegetariano o vegano non è più una missione impossibile. Per questo abbiamo stilato una classifica dei "migliori" ristoranti veg della città. Che ne pensate?

La Cucina dei Colori (Via San Michele, 9 - tel 095 715 9893) - Nel cuore del centro storico, in una delle vie più cool della città, questo delizioso locale offre cucina vegetariana e vegana a pranzo e cena. Gestito da Salvo e Giuseppe, coppia nel lavoro e nella vita, questo ristorante ha la cucina a vista e due grandi tavoli sociali. Il menù segue sempre il ritmo delle stagioni ed è ricco di piatti della tradizione siciliana e mediterranea. È possibile creare un piatto unico personalizzato per assaggiare diverse pietanze. Dulcis in fundo: i dessert vegani che lasciano soddisfatti tutti i palati.

Buns HandVurger (Via Umberto, 47- tel 095 250 0038) -  Per chi ha voglia di un hamburger, ma rigorosamente senza carne, questo è il posto giusto. Fast food veg, questo locale serve panini vegani e vegetariani, accompagnati da patatine fresce fritte tagliate a mano ed una mini insalata. Anche il pane e le salse sono preparate dallo chef. Accanto ai tradizionali hamburger di lenticchie e panelle ogni mese si può gustare uno "special vurger" cucinato con i prodotti di stagione.

Zenzero e Salvia (Via Monsignor Ventimiglia, 93 angolo Via Pistone, 1 - tel 095 2962917 ) - Nel cuore di San Berillo, locale piccolo, ma accogliente. Già il nome suggerisce profumi e sapori speziati. Il menù è ricco di rivisitazioni veg di piatti tipici, ma anche di succhi ed estratti. Non mancano seitan, tofu e soia cucinati in modi vari ed originali. Servizio cortese e rapido.

Shardana Cucina vegetariana e vineria (Via Etnea 704 – tel 392 043 6350) - In stile bohémien, con luci soffuse, tovaglie di pizzo e grandi candelabri, questo ristorante offre cucina vegetariana e specialità sarde. Un menù completo molto conveniente permette di assaggiare primo e secondo, con paste fresche a base di verdure di stagione, ma anche tofu al cartoccio e moussaka vegan. Tutto accompagnato da un'ampia selezione di vini e birre artigianali.

Suribachy (Via Monsignor Ventimiglia, 204 – tel 340 421 6039) - Specializzato in cucina vegana, è un ristorante a gestione familiare che ospita anche eventi musicali. Amato anche da chi non segue uno stile veg, offre una grande varietà di antipasti misti e rivisitazioni di piatti internazionali, dagli involtini primavera alle fajitas. Famoso il tiramisù con caffè d'orzo e una crema da far invidia alla classica preparata con il mascarpone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I cinque migliori ristoranti vegetariani di Catania

CataniaToday è in caricamento