Di costa “Il Rotary non si ferma! La Sicilia non si ferma!”

Al via, sabato 7 marzo, il Seminario di Istruzione della Squadra Distrettuale, per l'anno 2020-2021, del Rotary International, distretto 2110, a Viagrande (CT)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Prenderà il via, sabato 7 marzo, a Viagrande, il Seminario di Istruzione della Squadra Distrettuale del Rotary International, distretto 2110 che, annualmente, forma i dirigenti che affiancheranno il governatore eletto del Rotary, l’ingegnere Alfio Di Costa, dal primo di luglio 2020 al 30 giugno del 2021. Un seminario che, per volontà del governatore eletto Alfio Di Costa, vuole essere l’occasione e il momento per sottolineare, in un momento di crisi planetaria, che il Rotary, la più importante organizzazione mondiale, resta al servizio dell’umanità e del territorio, con il messaggio, incisivo, ma anche rassicurante di “Il Rotary non si ferma! La Sicilia non si ferma!”. Dopo i saluti di rito del Presidente del Club di Acireale Concetta Torrisi, di Valerio Cimino governatore Distrettuale, di Gaetano De Bernardis governatore 2021-2022, di Orazio Agrò governatore 2022-2023, di Giorgia Cicero rappresentante distrettuale Rotaract 2020-2021, di Amalia Guzzardi rappresentante distrettuale Interact 2020-2021, sarà Attilio Bruno, istruttore distrettuale, a presentare il seminario e il governatore eletto Alfio Di Costa, cui spetterà presentare lo staff distrettuale e il tema dell’anno “Il Rotary crea opportunità”. Alfio Di Costa nel ricordare che «il Rotary è una rete globale di 1,2 milioni di uomini e donne intraprendenti, amici, conoscenti, professionisti e imprenditori che credono in un mondo dove tutti i popoli, insieme, promuovono cambiamenti positivi e duraturi nelle comunità vicine, in quelle lontane, in ognuno di noi» ha voluto sottolineare come «con questo senso di Servizio verso la Comunità non potevamo non dare l’esempio in una Sicilia che non può essere messa in ginocchio. Una Sicilia che non può fermarsi», con un chiaro riferimento alla crisi sanitaria che sta coinvolgendo parte del pianeta. «Certo che comprenderemo chi non verrà, in quanto stiamo vivendo giorni difficili, ma la psicosi non può prendere il sopravvento» ribadisce Alfio Di Costa che, approfittando dell’evento distrettuale che coinvolgerà rotariani siciliani e maltesi, rinforza il suo messaggio, quello cioè che è necessario «affrontare con fiducia questa globalizzazione. Il Rotary crea l’opportunità di metterci al Servizio delle Comunità. Questa è la nostra Vision. Abbiamo affrontato grandi sfide nel mondo e siamo ad un passo da debellare la Polio in ogni angolo della terra. Nuove sfide ci attendono e non possiamo deludere chi ha fiducia in Noi». Numerosi i momenti formativi previsti e gli interventi, tra gli altri, quello su «Novità sulla operatività dei Rotaract» di Francesco Arezzo -Board Director del RI; «Proporre l’immagine del Rotary nel territorio» di Maurizio Triscari - Assistente istituzionale del Coordinatore per l’immagine pubblica del Rotary per i Distretti 2100-2110-2120; «Agire nel territorio» di Francesco Milazzo Rotary coordinatore zona 14. Seguiranno, nel pomeriggio, alcune sessioni di lavoro, tra queste quella destinata agli assistenti del Governatore, con Attilio Bruno, Sergio Malizia e Giuseppe Pitari; quella per i delegati RF con Giovanni Vaccaro, Rosario Indelicato e Mino Morisco; quella destinata ai presidenti di commissione e progetti con Lina Ricciardello e Massimiliano Fabio. È nei momenti di difficoltà, di bisogno e di crisi, che bisogna mostrare tutta l’energia e la determinazione che caratterizza il più importante sodalizio di “service” esistente al mondo ed è per questo, spiega, concludendo il suo messaggio Alfio Di Costa che  «da Governatore Eletto del Distretto Rotary 2110 Sicilia e Malta per l’anno 2020-21, insieme al mio Staff, abbiamo deciso di non rimandare il Seminario d’Istruzione della Squadra Distrettuale che si svolgerà all’Hotel Villa Itria a Viagrande (CT) il sette marzo».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento