L'alta velocità arriverà presto in Sicilia, parola di Crocetta

Presidente: "Non sono promesse nè sogni, ma programmazione concreta che viene fatta dalla Regione con lo Stato e sblocca dopo i fondi comunitari, anche questa parte di fondi destinati alle infrastrutture"

E in Sicilia, con il governo Crocetta, arriva anche l'alta velocità. "Non sono promesse nè sogni, ma programmazione concreta che viene fatta dalla Regione con lo Stato e sblocca dopo i fondi comunitari, anche questa parte di fondi destinati alle infrastrutture". Lo ha annunciato il Presidente della Regione, parlando con i giornalisti di alcuni punti delle dichiarazioni programmatiche in aula all'Ars.

"Abbiamo già inserito nella programmazione - ha spiegato- la realizzazione di arterie importanti. Nei giorni scorsi ho incontrato Moretti delle Ferrovie e il ministro Barca e posso dire che a gennaio chiuderemo la programmazione sulla prima parte che riguarda le ferrovie siciliane. Avremo il doppio binario nella Palermo-Catania e nel tratto Enna-Catania. L'obiettivo sarà di arrivare in 5 anni di abbattere di almeno un'ora e mezza il tempo che ci vuole per arrivare da palermo a Catania e collegare i due aeroporti in un ora e venti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda le grandi vertenze del lavoro in Sicilia, Crocetta ha detto: "Affronteremo la vertenza Fiat, Keller, Cantieri navali, aziende chimiche siciliane e varie nei primi mesi del 2013".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento