Caltagirone: domande per il bonus bebè

Scadrà venerdì 31 agosto (per i nati dal 1° gennaio al 30 aprile) il termine per la presentazione delle domande per il bonus bebè per i bambini nati o adottati nel 2012

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Scadrà venerdì 31 agosto (per i nati dal 1° gennaio al 30 aprile) il termine per la presentazione delle domande per il bonus bebè  per i bambini nati o adottati nel 2012, così come previsto, nei limiti delle risorse disponibili, dall'assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del lavoro. Ne dà notizia l'assessore alle Politiche sociali e vicesindaco, Bruno Rampulla.

Per ottimizzare i criteri di assegnazione del beneficio e distribuirlo equamente per i nati nell'arco di tutto l'anno in corso, il contributo sarà erogato con tre piani di riparto riguardanti i nati nei seguenti periodi: 1 gennaio - 30 aprile 2012; 1 maggio - 31 agosto 2012; 1 settembre - 31 dicembre 2012. La ripartizione della dotazione del capitolo di spesa sarà effettuata in parti uguali per ciascun quadrimestre, sulla base delle risultanze delle tre graduatorie relative a ciascun quadrimestre. Ne deriva pertanto che gli ammessi al beneficio saranno 401 su base regionale per ciascun quadrimestre del 2012. Per i successivi quadrimestri le scadenze sono: per i nati dal 1° maggio 2012 al 31 agosto 2012, entro il 31 ottobre 2012; per i nati dall'1° settembre 2012 al 31 dicembre 2012, entro il 31 gennaio 2012.

Possono presentare istanza per la concessione del bonus un genitore o, in caso di impedimento legale di quest’ultimo, uno dei soggetti esercenti la potestà parentale, in possesso dei seguenti requisiti: 1) cittadinanza italiana o comunitaria ovvero, in caso di soggetto extracomunitario, titolarità di permesso di soggiorno; 2) residenza nel territorio della Regione siciliana al momento del parto o dell’adozione; i soggetti in possesso di permesso di soggiorno devono essere residenti nel territorio della Regione da almeno dodici mesi al momento del parto; 3) nascita del bambino nel territorio della Regione; 4) indicatore Isee del nucleo familiare del richiedente non superiore a 5000 euro. Alla determinazione dello stesso indicatore concorrono tutti i componenti del nucleo familiare.

L'istanza dovrà essere redatta su apposito modello disponibile presso: il sito web   www.comune.caltagirone.ct.it, il Servizio sociale -  via Santa Maria di Gesù, 90; l'Ufficio di Cittadinanza, Piazza Municipio, 5; l'Urp, piazza Municipio 5 , e dovrà essere presentata al Comune di Caltagirone – Ufficio Cittadinanza – piazza Municipio, 5, insieme ai seguenti documenti; fotocopia del documento di   riconoscimento dell’istante in corso di validità, ai sensi dell'art.38 del D.P.R. 445/2000; attestato indicatore Isee rilasciato dagli uffici abilitati, riferito all'anno 2011; in caso di soggetto extracomunitario, copia del permesso di soggiorno in corso di validità; copia dell'eventuale provvedimento di adozione.

 Per ulteriori informazioni, rivolgersi all’Ufficio di Cittadinanza lunedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle  12, martedì e giovedì dalle 16 alle 18 ( 0933/ 41350).

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento