600mila euro per una Caltagirone ancora più turistica

Messi a finanziamento 598 mila euro per migliorare la fruizione e la sostenibilità turistica del centro storico di Caltagirone, patrimonio mondiale Unesco

E' stato ammesso a finanziamento (598 mila euro), dall'assessorato regionale al Turismo, il progetto del Comune di Caltagirone presentato con una delle linee d'intervento del Po Fesr 2007/2013 e finalizzato al miglioramento della fruizione e della sostenibilità turistica del centro storico della “città della ceramica”, inserito nella lista del patrimonio mondiale Unesco.

Il progetto riguarda i diversi luoghi d'ingresso di Caltagirone, le circonvallazioni con i relativi parcheggi, il parcheggio per camper in località San Giovanni, le piazze Umberto e Municipio e una serie di edifici e monumenti di interesse turistico.

Nei vari ingressi – spiega l'assessore al Turismo e vicesindaco Alessandra Foti saranno installati portali luminosi a messaggio variabile, utili a far conoscere ai turisti informazioni sulla mobilità e sulle manifestazioni. Le piazze diventeranno sempre di più e meglio un punto di arrivo e di accoglienza del turista pedone, mentre i palazzi e gli altri edifici di pregio, con il ricorso al sistema informativo Web-Gis e ai pannelli artistici in ceramica, si consolidereranno ulteriormente come luogo vivo della cultura e della storia di Caltagirone”.

In particolare l'iniziativa prevede: un sistema informativo territoriale Web-Gis per il turista allo scopo di costruire percorsi turistici personalizzati con un sistema di info-point senza fili collocati sui monumenti; la collocazione, negli ingressi della cittadina e nei parcheggi, di 10 impianti tecnologici informativi e stradali di vario genere; la collocazione di un tabellone elettronico per informazioni sulla cittadina; la realizzazione, su apposite strutture, di 20 targhe in ceramica artistica che saranno poste vicino ai monumenti.

Entro 90 giorni il Comune presenterà il progetto esescutivo per ottenere così il decreto di finanziamento. “Si tratta conclude il vicesindaco di interventi destinati a migliorare l'accoglienza dei visitatori e a rendere meglio fruibili i diversi luoghi di interesse, valorizzando così la vocazione turistica della nostra cittadina”.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento