Economia

Cassa integrazione Catania: rapporto Uil febbraio 2012

Il numero di ore di cassa integrazione a Catania e in provincia è notevolmente aumentato, lo dimostra il rapporto Uil sull'ammortizzatore sociale maggiormente utilizzato dalle aziende italiane

Aumenta in Italia e in particolare a Catania l’utilizzo della cassa integrazione da parte delle aziende. Come ben sappiamo lo scopo di questo ammortizzatore sociale è andare incontro alle società che si trovano in momentanea difficoltà, sgravandole in parte dai costi della manodopera temporaneamente non utilizzata.

I dati presentati dalla UIL, Unione Italiana del Lavoro, sull’andamento della cassa integrazione in Italia e sulle singole province è allarmante.

Il recente rapporto, infatti, dimostra che nella provincia di Catania, a distanza di un solo mese (gennaio 2012 - febbraio 2011) le ore di cassa integrazione sono notevolmente aumentate. Se all’inizio dell’anno si registrava un totale di 171.149 ore, a febbraio 2012 si è passati a 805.157 ore di cassa integrazione.

Il triste dato delle ore di cassa integrazione richieste, nel mese di febbraio, dalle aziende è la dimostrazione che a Catania e in Italia ,al momento, non vi è alcuna crescita economica ma che al contrario il periodo buio per il nostro paese continua.

L' aumento delle ore, sempre secondo i dati UIL,  hanno investito sia la Cassa Ordinaria (+23,9 %), utilizzata per crisi “temporanee”, sia la Straordinaria (+20,4%), richiesta per crisi “piu’ profonde” che la Cassa in Deroga (+134%) che sostiene in gran parte le piccole e medie imprese nelle fasi di difficoltà.

Inoltre, secondo l' Unione Italiana del Lavoro non c’e’ settore produttivo (+ 160,4% nel commercio, + 80,3% nell’artigianato, + 41,3% nell’edilizia, + 32,3% nell’industria) o area geografica (+90,8% al centro, +60,4% nel mezzogiorno, + 35,4% nel Nord) che si salvi dal periodo di crisi globale che stiamo affrontando.

Sempre a Catania i dati della UIL per settore economico dimostrano che lo spicchio produttivo che ha maggiormente risentito della crisi è quello industriale con 709.126 di ore di cassa integrazione, rispetto alle 32.444 dell’edilizia e alle 63.587 del commercio.




 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassa integrazione Catania: rapporto Uil febbraio 2012

CataniaToday è in caricamento