Economia

Virtu Ferries potenzia i collegamenti Sicilia-Malta con un secondo catamarano

Rimane di forte interesse anche il progetto della tratta Catania – Malta che, per questioni infrastrutturali, vede dilatare i tempi rispetto alle previsioni. Si prevede di effettuare il primo viaggio intorno metà estate

La compagnia di navigazione maltese introduce il secondo Catamarano, M/V Jean de la Valette sulla rotta Pozzallo - Malta. Il catamarano M/V Jean de la Valette si unirà al M / V Saint John Paul II che continuerà a operare tra i porti di Valletta e Pozzallo. Con l’aggiunta del secondo mezzo, si incrementerà il numero di viaggi al punto da raggiungere giornate con tre partenze e tre arrivi in un solo giorno. Ciò permetterà alle numerose aziende che lavorano tra la Sicilia e Malta di avere maggiore flessibilità e scelta di orari. Con questa novità, la Virtu Ferries riconferma il proprio impegno sulla tratta Sicilia – Malta.

Incentivi per le piccole imprese

A partire del mese scorso la compagnia di navigazione ha abbassato notevolmente le tariffe per chi sceglie di viaggiare con il proprio mezzo commerciale al di sotto dei 5.9 m. Inoltre, il secondo passeggero viaggia gratis. La Virtu Ferries, per venire incontro alle difficoltà che stanno attualmente vivendo le piccole imprese, offre il proprio supporto e sostegno tramite questa iniziativa che vede una stretta collaborazione con la Camera di Commercio Italo- Maltese.

Turismo

Malta sta puntando sulla stagione estiva garantendo ai turisti che scelgono di visitare l’isola un’esperienza quanto più sicura possibile. Il numero molto basso di casi attivi e il numero molto elevato di persone vaccinate, fanno si che Malta sia a tutti gli effetti una delle destinazioni più sicure d’ Europa. Il governo maltese sta investendo molto sul turismo mettendo a disposizione un budget milionario al fine di attivare l’isola turisticamente già a partire dal prossimo mese di giugno. Si elencano di seguito gli incentivi in programma:

1. Un budget di €750,000 per il diving. Questa iniziativa prevede un voucher di €100 a persona spendibile esclusivamente presso i diving centre di Malta.

2. Un budget di €4 milioni a favore degli organizzatori di eventi MICE che scelgono Malta e Gozo offrendo loro un bonus di massimo €150 a partecipante.

3. Un budget di €1,5 milioni per il turismo sportivo, offrendo €100 per ogni partecipante che soggiorna a Malta o Gozo per almeno 3 notti.

4. Un budget di €3,5 milioni per i turisti che prenotano direttamente con la struttura alberghiera. Tale incentivo prevede €100 per ogni persona che prenota in un hotel a 5 stelle, €75 a persona per chi prenota in un hotel a 4 stelle e €50 a persona per chi prenota in un hotel a 3 stelle. Attualmente per recarsi a Malta è attiva un’offerta del 50% . L’offerta è valida sui viaggi estivi con il massima della flessibilità, di modo da poter variare le date o richiedere eventuale rimborso. Inoltre i bambini - se accompagnati da adulti - viaggiano gratuitamente.

Tratta Catania – Malta

Rimane di forte interesse anche il progetto della tratta Catania – Malta che per questioni infrastrutturali vede dilatare i tempi rispetto alle previsioni. Si prevede di effettuare il primo viaggio intorno metà estate. La Virtu Ferries rimane determinata ad avviare la rotta per Catania, che andrebbe ad assicurare tantissimi benefici alla città, sia turisticamente che commercialmente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtu Ferries potenzia i collegamenti Sicilia-Malta con un secondo catamarano

CataniaToday è in caricamento