Compro auto usate: è boom in Italia

Parcheggi tappezzati di volantini; il web invaso da messaggi promozionali; riviste del settore che impazzano di offerte. Benvenuti nella nuova era della compravendita di auto usate.
I servizi di compro auto in contanti stanno letteralmente rivoluzionando il mercato automobilistico. Da cima a fondo. Un boom che sta riguardando tutto il paese, l’Italia, da nord a sud. Anche in Sicilia è possibile trovare aziende di questo tipo cercando acquisto auto in contanti Catania può essere indubbiamente ammiccante e attirare. Soprattutto chi ha una vettura usata che vorrebbe vendere ma evitando di entrare nel tunnel senza fine fatto di annunci su annunci, nella speranza di trovare qualche utente interessato che risponda alla nostra proposta.

Ebbene, indubbiamente ammiccante lo è questo tipo di offerta; ma non bisogna lasciarsi trasportare troppo dalle emozioni perché, come sempre, dietro a un mercato così sconfinato si possono nascondere rischi concreti.

Importante quindi valutare a fondo l’intermediario al quale rivolgersi; soprattutto in riferimento al pagamento. Alcune di queste aziende pubblicizzano un pagamento in contanti che, nella realtà dei fatti, per legge può essere garantito fino ad una certa soglia. Per la precisione 3mila euro.

Così come rischioso può essere accettare un pagamento con bonifico bancario, per un semplice motivo; la vera novità di queste aziende è la tempistica. La trattativa viene chiusa in modo estemporaneo, istantaneo. Così come le relative pratiche di passaggio vengono firmate subito. Solo che il bonifico necessita, come risaputo, di 2 o 3 giorni lavorativi per essere accreditato. E allora, ci si può fidare?

Alcune aziende di compro auto usate in contanti offrono maggiori garanzie pagando con assegno circolare e accompagnando, al momento della firma del passaggio, il cliente di persona in banca per incassare l’assegno.
Altro fattore che può far nascere qualche dubbio su questo servizio è proprio la cifra offerta da queste aziende; che spesso può essere più bassa delle aspettative. Di base anche qui molto dipende dall’intermediario al quale ci si rivolge. 
Quindi uno dei primi aspetti da valutare se si vuole usufruire di un servizio di compro auto è l’affidabilità della azienda alla quale ci si sta rivolgendo. Al riguardo si può effettuare una ricerca in rete, leggere pareri tra gli utenti e informarsi su metodologie di pagamento che l’azienda scelta può offrire ai clienti.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento