menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Fratelli d'Italia presenta un emendamento per bonus Covid agli ambulanti

Se l'emendamento sarà approvato, il contributo sarà calcolato sulla riduzione di fatturato registrato nel periodo indicato

Il gruppo di Fratelli d’Italia all'Ars ha presentato un emendamento per istituire un fondo pari a 5 milioni di euro a sostegno degli ambulanti. "Per rispondere alle loro esigenze - spiega il parlamentare Gaetano Galvagno, primo firmatario dell’emendamento - abbiamo previsto un contributo a fondo perduto pari al 40 per cento delle spese ammissibili, ovvero i costi di licenza, suolo pubblico, tasse del mezzo di lavoro, a condizione che l’impresa abbia riportato nel periodo compreso tra il 1 febbraio 2020 e il 31 dicembre 2020 una diminuzione del fatturato di almeno un terzo dell’ammontare del fatturato dello stesso periodo per l’anno 2019. Il contributo sarà calcolato sulla riduzione di fatturato registrato nel periodo indicato. Continueremo a fare la nostra parte e resteremo a fianco degli ambulanti fino a quando non riusciranno a ottenere una congrua boccata d’ossigeno a seguito dell’emergenza pandemica ancora in corso".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Salute

Stanchezza primaverile - Cause, sintomi e rimedi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento