Caltagirone: corso gratuito per salvare i bambini che inalano corpi estranei

“Piccoli grandi gesti” è il tema del corso gratuito di formazione e informazione, rivolto a tutti coloro che vogliono acquisire conoscenza sulle manovre di disostruzione delle vie aeree nel lattante e nel bambino

Arriva un corso gratuito di primo soccorso per le mamme e le maestre d'infazia che si trovano spesso ad affrontare incidenti domestici con i loro bambini. Secondo i dati del Nursind, il 27 per cento degli incidenti domestici che hanno come vittime bambini da 0 a 4 anni è, infatti, dovuto all'inalazione di corpi estranei quali patatine, pop-corn, noccioline e caramelle.

Piccoli grandi gesti” è il nome del corso gratuito di formazione e informazione, organizzato dal sindacato delle professioni infermieristiche Nursind con il patrocinio del Comune di Caltagirone e dell'Asp di Catania e rivolto a tutti coloro – dalle mamme, agli operatori degli asili nido e delle scuole materne ed elementari - che vogliono acquisire conoscenza sulle manovre di disostruzione delle vie aeree nel lattante e nel bambino, secondo le linee guida internazionali Ilcor.

Si tratta di una lezione che, tenuta dall'infermiere Salvatore Vaccaro, responsabile del Centro formazione nazionale per l'emergenza, si svolgerà giovedì 24 novembre, a partire dalle 9,30, al cine-teatro Politeama. Interverranno il sindaco Francesco Pignataro, il direttore generale Asp 3 di Catania, Gaetano Sirna, l'ex direttore generale della stessa Asp, Giuseppe Calaciura, il coordinatore amministrativo del Distretto integrato del Calatino, Francesco Iudica, e il coordinatore sanitario dello stesso Distretto, Salvatore Privitera.

          

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento