Corsi&Formazione

Usa-Catania: scambio formativo in memoria di Steve Jobs

Una delegazione formata da quattro giovani laureandi in discipline tecnologico-scientifiche delle migliori università americane, selezionati da Niaf (The National Italian American Foundation), ha scelto la Sicilia

Una delegazione formata da quattro giovani laureandi in discipline tecnologico-scientifiche delle migliori università americane, selezionati da Niaf (The National Italian American Foundation), ha scelto la Sicilia come tappa di studio-formazione. Qui, visiterà le principali eccellenze della ricerca e dello sviluppo tecnologico.

Si tratta di un’iniziativa dedicata anche alla memoria di Steve Jobs, il creatore di Apple, recentemente scomparso, promosso dal ministero degli Esteri (rappresentato da Sebastiana Andolina) e dal Niaf (rappresentata da Paolo marengo), in collaborazione col Centro Studi EuroMediterraneo presieduto da Gerlando Pinzarrone.

L’obiettivo dell’accordo tra Ministero e Niaf è lo scambio di conoscenze e informazioni nel settore dello sviluppo tecnologico- industriale tra Italia e Usa.

A Catania, lo study tour farà tappa mercoledì all’Istituto nazionale di Fisica nucleare, al Parco scientifico e tecnologico (Stradale V. Lancia, 57) e all’innovativa azienda di mobile marketing and digital communication A-Tono (via Battello 44) per concludere con una visita all’Etna Valley. A Catania anche l’aperitivo con i giovani siciliani The Hub Sicilia e Indigeni Digitali, una comunità di startupper specializzati nell’I&CT al Waxy O’Connor’s. La delegazione proseguirà poi per Genova con la visita ad aziende leader del settore tecnologico (Ansaldo St, Finmeccanica, Istituto italiano di tecnologia) e al Festival della Scienza.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usa-Catania: scambio formativo in memoria di Steve Jobs

CataniaToday è in caricamento