Economia

Economie di Prossimità, la fondazione Èbbene organizza tre giornate di formazione

Il ciclo di incontri formativi, promosso da Fondazione Èbbene, ospiterà alcune tra le voci più prestigiose dell’Economia Civile e della Filantropia Istituzionale

Dialogare, formarsi e progettare infrastrutture sociali comunitarie, puntando su giovani e lavoro per costruire un’economia di prossimità. È questo il cuore di “Economie di Prossimità”, un ciclo di tre incontri formativi promosso da Fondazione Èbbene che ospiterà alcune tra le voci più prestigiose dell’Economia Civile e della Filantropia Istituzionale. Pensato per chi ricopre posizioni strategiche nelle organizzazioni del Terzo Settore, ma anche per profili executive e per i tanti giovani interessati all’impresa sociale o ad elevato impatto culturale, questo percorso serve a mettere insieme competenze, relazioni, talenti e idee.

Tutto il percorso parte da un’esperienza decennale, quella di Èbbene, che ha trovato un approccio nuovo di incontro con le persone e le Comunità ed ha promosso percorsi di Autonomia e Rigenerazione, puntando sulla disponibilità delle persone ad essere generative. Tre le date. Il 19 maggio alle 16 con Lucia Abbinante, Direttrice generale Agenzia nazionale per i giovani e Luca Raffaele, Direttore Generale Next – nuove economie per tutti il focus su “Giovani e Impresa Rileggere gli incentivi allo sviluppo”, uno spazio per riconnettere talento e opportunità, strategia visione, giovani e imprenditorialità. Il 26 maggio spazio alla riflessione su “Economie di Prossimità Costruire relazioni generative”.

Con Carola Carazzone, Segretario Generale Assifero e Paolo Venturi, Direttore Aiccon; un approfondimento su come rendere le relazioni di prossimità economie generative e produttive per i territori. Voce in questo spazio a Giovanna Paladino, Responsabile della Segreteria Tecnica di Presidenza di Intesa Sanpaolo e Rocco Giorgianni, Segretario generale Fondazione Milan, due casi di Filantropia illuminata e generativa. Il 3 giugno l’ultimo appuntamento dedicato a Lavoro e talento Strumenti e approcci d’inclusione che ospiterà Paola Izzo, Dirigente responsabile dell’area servizi per il lavoro di Anpal Servizi e Francesco Paolo Reale, Segretario generale di Fondazione Adecco. Un’occasione per indagare il bouquet di opportunity legate alle politiche attive del lavoro ma anche per comprendere come canalizzare energie e competenze delle organizzazioni del terzo settore con l’obiettivo di rigenerare, anche attraverso il lavoro, i percorsi di vita delle persone più fragili. Gli incontri sono gratuiti, per partecipare basta compilare il modulo online. Per ricevere ulteriori informazioni è possibile inviare una e-mail a eventi@ebbene.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Economie di Prossimità, la fondazione Èbbene organizza tre giornate di formazione

CataniaToday è in caricamento