rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Economia

Economie di Prossimità, la fondazione Èbbene organizza tre giornate di formazione

Il ciclo di incontri formativi, promosso da Fondazione Èbbene, ospiterà alcune tra le voci più prestigiose dell’Economia Civile e della Filantropia Istituzionale

Dialogare, formarsi e progettare infrastrutture sociali comunitarie, puntando su giovani e lavoro per costruire un’economia di prossimità. È questo il cuore di “Economie di Prossimità”, un ciclo di tre incontri formativi promosso da Fondazione Èbbene che ospiterà alcune tra le voci più prestigiose dell’Economia Civile e della Filantropia Istituzionale. Pensato per chi ricopre posizioni strategiche nelle organizzazioni del Terzo Settore, ma anche per profili executive e per i tanti giovani interessati all’impresa sociale o ad elevato impatto culturale, questo percorso serve a mettere insieme competenze, relazioni, talenti e idee.

Tutto il percorso parte da un’esperienza decennale, quella di Èbbene, che ha trovato un approccio nuovo di incontro con le persone e le Comunità ed ha promosso percorsi di Autonomia e Rigenerazione, puntando sulla disponibilità delle persone ad essere generative. Tre le date. Il 19 maggio alle 16 con Lucia Abbinante, Direttrice generale Agenzia nazionale per i giovani e Luca Raffaele, Direttore Generale Next – nuove economie per tutti il focus su “Giovani e Impresa Rileggere gli incentivi allo sviluppo”, uno spazio per riconnettere talento e opportunità, strategia visione, giovani e imprenditorialità. Il 26 maggio spazio alla riflessione su “Economie di Prossimità Costruire relazioni generative”.

Con Carola Carazzone, Segretario Generale Assifero e Paolo Venturi, Direttore Aiccon; un approfondimento su come rendere le relazioni di prossimità economie generative e produttive per i territori. Voce in questo spazio a Giovanna Paladino, Responsabile della Segreteria Tecnica di Presidenza di Intesa Sanpaolo e Rocco Giorgianni, Segretario generale Fondazione Milan, due casi di Filantropia illuminata e generativa. Il 3 giugno l’ultimo appuntamento dedicato a Lavoro e talento Strumenti e approcci d’inclusione che ospiterà Paola Izzo, Dirigente responsabile dell’area servizi per il lavoro di Anpal Servizi e Francesco Paolo Reale, Segretario generale di Fondazione Adecco. Un’occasione per indagare il bouquet di opportunity legate alle politiche attive del lavoro ma anche per comprendere come canalizzare energie e competenze delle organizzazioni del terzo settore con l’obiettivo di rigenerare, anche attraverso il lavoro, i percorsi di vita delle persone più fragili. Gli incontri sono gratuiti, per partecipare basta compilare il modulo online. Per ricevere ulteriori informazioni è possibile inviare una e-mail a eventi@ebbene.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Economie di Prossimità, la fondazione Èbbene organizza tre giornate di formazione

CataniaToday è in caricamento