Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia

Fannulloni in calo? Meno assenze per malattia dei dipendenti pubblici

L'allarme "fannulloni" lanciato dal Ministro Brunetta nei confronti dei dipendenti pubblici, a poco a poco, sta rientrando: le assenze per malattia sono diminuite del 3,9% rispetto al 2010. E in Sicilia?

L'allarme "fannulloni" lanciato dal Ministro Brunetta nei confronti dei dipendenti pubblici, a poco a poco, sta rientrando. Secondo, infatti, una rilevazione statistica, realizzata dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione in collaborazione con l'Istat - basata sui dati trasmessi in via telematica a Palazzo Vidoni da 4.707 amministrazioni pubbliche attraverso il nuovo sistema ''PERLA PA'' (www.perlapa.gov.it)- a maggio le assenze per malattia dei dipendenti pubblici sono diminuite del 3,9% rispetto allo stesso mese del 2010.

La Legge n. 133/2008, a 35 mesi dalla sua approvazione, ha ridotto in misura significativa i giorni di assenza per malattia: la riduzione media procapite dei dipendenti pubblici è pari a circa 32%. Un dato che corrisponde a 65.000 dipendenti in più ogni anno sul posto di lavoro. E in Sicilia?

Secondo i dati diffusi dalla recente rilevazione statistica, la Regione Sicilia e la Provincia di Catania non compaiono ai primi posti nella classifica di merito relativa alla riduzione dell'assenteismo per malattia. Eppure, anche qui, si è registrato un lieve calo.

Al Comune di Catania, la differenza fra le assenze per malattie registrata nell'aprile del 2010 rispetto all'aprile di quest'anno è del -5,3 %. Fra i Comuni più ligi al dovere, compare Adrano (-60% di assenze), Santa Maria di Licodia ( -52,6%), Viagrande ( -44,8%). Caltagirone ( - 40,5%), Trecastagni (- 39,1%), Palagonia (-25,5%), Ramacca (-24,8%), Vizzini (-22%), Nicolosi (-13,9), Pedara (-9,2%), Gravina (-7,7%), Tremestieri ( -6,2%). Questi, i dati positivi.

Ma, si registrano anche aumenti di assenze per malattia in alcuni Enti: Acireale ( 0,9%), Misterbianco (1,3%), Mineo (2%), Mascalucia (9,6%), Riposto ( 16,3%), Mirabella Imbaccari ( 19%), Aci Sant'Antonio (27,7%). In conclusione, arriva Aci Catena che registra un aumento del 56,1 %.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fannulloni in calo? Meno assenze per malattia dei dipendenti pubblici

CataniaToday è in caricamento