Segnaletica turistica: finanziamento di 94 mila euro dalla Regione

Il Comune di Giarre otterrà dalla Regione Sicilia un finanziamento di 94.220,00 per dotare la città dei nuovi segnali turistici che saranno posizionati su tutto il territorio comunale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Il Comune di Giarre otterrà dalla Regione Sicilia un finanziamento di 94.220,00 per dotare la città dei nuovi segnali turistici che saranno posizionati su tutto il territorio comunale.

Come conferma l’assessore al Turismo, Giuseppe Cavallaro, l’Assessorato al Turismo della Regione Sicilia ha approvato la graduatoria di merito dei progetti utilmente valutati di cui al bando relativo alla linea di intervento 3.3.3.3 del Por FESR 2007/2013, ”Realizzazione di interventi nei centri di maggiore attrattiva turistica e nei siti di interesse per la migliore fruizione da parte dei visitatori, quali la realizzazione di adeguata segnaletica stradale e pannelli informativi“.

L’obiettivo specifico 3.3 dell’asse 3 del Por, prevede di rafforzare la competitività del sistema turistico siciliano attraverso l’ ampliamento, la riqualificazione e la diversificazione dell’offerta turistica ed il potenziamento di investimenti produttivi delle filiere turistiche. Il Comune di Giarre è stato collocato in graduatoria al 40° posto e, dopo la pubblicazione ufficiale sulla GURS, potrà avviare l’iter procedurale per la presentazione della documentazione occorrente per accedere al finanziamento.

Il progetto ammesso a finanziamento, per il quale il sindaco Teresa Sodano si è fortemente impegnata in questi mesi, è stato redatto nel 2010 dal dirigente della IV Area servizi tecnici, arch. Venerando Russo, esso, prevede, la fornitura di segnali turistici e pannelli turistici che saranno posizionati nel centro storico della città e nelle sue frazioni. La segnaletica interessa i principali luoghi di culto, aree archeologiche oltre a pannelli informativi  da posizionarsi nelle adiacenze di edifici di pregio architettonico; prevista la collocazione di una speciale segnaletica che indirizza i turisti, attraverso un preciso percorso, ai musei presenti in città.

Questo finanziamento – afferma l’assessore al turismo, Giuseppe Cavallaro fa  pendant con l’altro progetto relativo all’arredo urbano nel centro storico (100 mila euro) che a breve entrerà nella sua fase attuativa con l’avvio dei lavori che interessano piazza Arcoleo e piazza Duomo. L’Ente comunale,   con l’ottenimento di  tali finanziamenti, sta già anticipando quella fondamentale collaborazione col nascente  Centro Commerciale Naturale, che per una sua valida crescita non può prescindere da una sinergia con l’Amministrazione Comunale che punta sul marketing urbano, migliorando la vivibilità e incrementando concretamente l’attrattività turistica e culturale della città”.
 

Torna su
CataniaToday è in caricamento