Economia

Posto fisso, che monotonia: i disoccupati etnei però aumentano

Una frase infelice quella del Premier Monti che sta facendo il giro del mondo. Fisso o precario che sia. I dati Istat sulla disoccupazione a Catania confermano la grande sofferenza

Una frase infelice quella del Premier Monti che sta facendo il giro del mondo, passando attraverso il web. I giovani si abituino a cambiare. Non c’è posto per tutti, soprattutto quello fisso, ormai non esiste più e i giovani devono abituarsi. E’ questo il concetto espresso dal presidente Monti nel corso della trasmissione Matrix: “Tutte le cose che stiamo cercando di fare sono operazioni di ricerca della consapevolezza. I giovani devono abituarsi all'idea che non avranno un posto fisso per tutta la vita”. E poi il commento che probabilmente non è piaciuto ai giovani, soprattutto ai precari: “Che monotonia". Ed è subito polemica.

Su Facebook si legge: “Caro Monti, mi accontenterei volentieri della monotonia pur di avere una sicurezza per quanto riguarda il mio lavoro”. “Senza un posto fisso, le banche di Monti non sono disposte a concedere un mutuo”. “Senatore, non è divertente restarsene a casa per mesi aspettando che il telefono squilli”.

Alla ricerca del lavoro sono in tanti, specialmente, in provincia di Catania. Fisso o precario che sia. E i dati Istat sulla disoccupazione a Catania e provincia, confermano la grande sofferenza vissuta dai giovani. Disoccupazione giovanile al 50 %: i Neet ( coloro che non studiano, nè lavorano, nè seguono formazione) sono oltre il 36 %. Per quanto riguarda il dato femminile della disoccupazione, l'inattività riguarda il 68,7%.

A commentare la situazione, il segretario generale Cisl Catania, Alfio Giulio: "Occorre ricominciare e tenere fermi gli investimenti sulla formazione, la ricerca e l'industria di alta qualità. Le opportunità a Catania possono essere attivate in tutti i settori. E' urgente creare le opportunità di lavoro per i giovani, le donne e per molti lavoratori che hanno perso un'occupazione".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posto fisso, che monotonia: i disoccupati etnei però aumentano

CataniaToday è in caricamento