Pensioni: Luca Bellotti a Catania e Acireale per parlare di disagi

Il sottosegretario al ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Luca Bellotti ha visitato, ieri, la sede provinciale dell'Inps di Catania e della Agenzia di Acireale

Il sottosegretario al ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Luca Bellotti ha visitato, ieri, la sede provinciale dell'Inps di Catania e della Agenzia di Acireale su invito del deputato del Pdl Basilio Catanoso, che gli ha rappresentato le ''difficolta''' vissute da migliaia di cittadini che, pur avendo presentato la domanda di riconoscimento della invalidità, a distanza di mesi non avevano avuto alcuna risposta.

''Con questa visita - ha detto Bellotti - siamo vicini all'Ente per capire dove intervenire per dare risposte piu' celeri ed efficaci ai cittadini. L'obiettivo e' quello di eliminare i disagi che ci sono stati e che ci sono. La garanzia e' quella dell'impegno totale". ''Le problematiche purtroppo - ha aggiunto Catanoso - sono le stesse dell'anno scorso. La nuova normativa che passa alcune competenze all'Inps e una serie di pratiche inevase delle prefetture e delle Asp sono arrivate all'Inps che non riesce a venirne a capo. E' soprattutto il pregresso a costituire il problema, in quanto le pratiche piu' nuove hanno avuto una attesa di riconoscimento decisamente piu' accettabile''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento