Economia Piazza Dante / Piazza Dante

Premio di Laurea Enrico Escher, martedì 12 la proclamazione del vincitore ai Benedettini

Martedì 12 luglio, alle ore 10,30 nella sala conferenze dell'ex Coro di notte del Monastero dei Benedettini di piazza Dante, sarà proclamato il vincitore della borsa di studio della 1° edizione del "Premio di Laurea Enrico Escher"

Martedì 12 luglio, alle ore 10,30 nella sala conferenze dell’ex Coro di notte del Monastero dei Benedettini di piazza Dante,  sarà proclamato il vincitore della borsa di studio della  1° edizione del “Premio di Laurea Enrico Escher”. Il premio è dedicato alla memoria del giornalista televisivo e docente di “Comunicazione, televisione e nuovi media”, scomparso prematuramente nel 2009, ed è il frutto di un protocollo d’intesa  firmato l'anno scorso dalla Provincia regionale di Catania, dalla Facoltà di Lingue e Letterature straniere di Catania,  in collaborazione con il Rotary club Randazzo Valle dell’Alcantara che ha proposto l’iniziativa.

Alla cerimonia -alla quale sarà presente anche l'autore della tesi di laurea premiata- parteciperanno il preside della Facoltà di Lingue, professor Nunzio Famoso, il presidente della Provincia regionale Giuseppe Castiglione, l'assessore provinciale alle Politiche Scolastiche Giovanni Ciampi, la madre del giornalista scomparso, professoressa Anna Escher, e la giuria del Premio, composta quest'anno dalla professoressa Rosa Maria Monastra (presidente), e dalle giornaliste-docenti Rosa Maria Di Natale e Maria Lombardo.     

Enrico Escher ha dedicato molti anni della sua vita professionale allo studio del giornalismo correlato ai nuovi media, con una spiccata propensione per l'universo televisivo e l'informazione web. Alla Facoltà di Lingue, Escher ha formato centinaia di studenti ad un nuovo approccio culturale e ha fondato due realtà che hanno già lasciato il segno nel panorama nazionale dell'informazione universitaria, ottenendo numerosi riconoscimenti: Radio Zammù e Step1.

Oggi una borsa di studio per i “suoi” studenti, porta il suo nome.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio di Laurea Enrico Escher, martedì 12 la proclamazione del vincitore ai Benedettini

CataniaToday è in caricamento