rotate-mobile
Economia

Canone Rai: verso l'eliminazione dell'imposta dalla bolletta della luce

Lo prevede un ordine del giorno al decreto energia accolto dal governo (che però non è vincolante). Secondo l'Ue l'inserimento del canone Rai nelle bollette elettriche rappresenta un onere improprio

L'importo del canone Rai potrebbe presto sparire dalla bolletta elettrica. Ha ricevuto infatti il via libera un ordine del giorno presentato dalla deputata etnea Maria Laura Paxia (Misto) al decreto energia approvato mercoledì alla Camera. L'ordine del giorno è stato prima accettato dal governo come raccomandazione e poi accolto con riformulazione, ovvero senza dover essere messo ai voti.

Il testo impegna il governo "ad adottare misure normative dirette a scorporare il canone Rai dalle fatture relative al consumo elettrico al fine di non appesantire i costi dell'energia e non gravare ulteriormente sui consumatori che sono ormai in evidente difficoltà, nell'ottica di perseguire gli obiettivi così come rilevati ed imposti a questo Governo dalla Commissione europea, e di introdurre eventualmente anche disposizioni dirette ad evitare evasione del canone Rai".

Perché secondo l'Ue il canone Rai in bolletta è un onere improprio

In effetti, come avevamo già spiegato, il nostro Paese si era impegnato con l'Ue a eliminare dal 2023 l'obbligo per le compagnie che vendono elettricità di "raccogliere tramite le bollette somme che non sono direttamente correlate con l'energia". 

Come viene spiegato nell'ordine del giorno firmata da Paxia, "l'Unione europea riconosce che l'inserimento del canone Rai nelle bollette elettriche rappresenta un onere improprio rispetto al pagamento dell'energia elettrica e va dunque rimosso". A tal proposito, si legge ancora, "l'eliminazione del canone Rai dalla bolletta elettrica, è un impegno, a cui peraltro doveva darsi seguito entro il luglio 2021". Ma così non è stato.

Ora però la misura potrebbe passare. Nulla ovviamente è ancora deciso dal momento che un ordine del giorno non vincola in nessun modo l'esecutivo ad attuarlo. "In questo momento di particolare disagio economico e sociale", spiega la deputata, "per i cittadini è divenuto quanto mai necessario non appesantire ulteriormente i costi dell'energia elettrica con oneri impropri come il canone Rai e la necessità di trovare misure alternative al pagamento dello stesso che contrastino anche l'eventuale evasione del medesimo". 

fonte: Today.it
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canone Rai: verso l'eliminazione dell'imposta dalla bolletta della luce

CataniaToday è in caricamento