Economia

Rete 8 - Telejonica, contratti di solidarietà per i giornalisti e i tecnici

"A oggi non siamo a conoscenza di un piano di rilancio aziendale, il che preoccupa, e non poco, riguardo al futuro occupazionale" dichiarano i lavoratori dell'emittente televisiva

Si è conclusa con un accordo siglato nell’ufficio provinciale del Lavoro di Catania la procedura che prevede una riduzione dell'orario di lavoro per tecnici e giornalisti dell'emittente Telesiciliacolor Rete 8 - Telejonica.

L’intesa sottoscritta prevede l’avvio del contratto di solidarietà, con una riduzione del 45%, per sei giornalisti e sette tecnici. L'intesa avrà la durata di un anno. Già lo scorso febbraio 2012, l'azienda, per superare il momento di crisi, aveva applicato il contratto di solidarietà, con un taglio del 25%, a due giornalisti e quattro tecnici.

Il contratto di solidarietà prevede una riduzione di prestazione lavorativa e di salario che sarà mitigata dall’intervento economico a favore di lavoratori e impresa da parte dell’Inps. Essa consente a tutti i dipendenti di mantenere il rapporto di lavoro e all’azienda di fare i necessari risparmi sui costi aziendali.

“Si tratta – spiegano i lavoratori – di una sofferta ma importante intesa per scongiurare dei licenziamenti. La riduzione dell'orario di lavoro comporterà inevitabilmente difficoltà di carattere logistico-organizzativo. Tuttavia sarà garantito il massimo impegno per assicurare un’informazione nel segno della continuità. Si ribadisce altresì che a oggi non siamo a conoscenza di un piano di rilancio aziendale, il che preoccupa, e non poco, riguardo al futuro occupazionale. Ci auguriamo – concludono i lavoratori – opportuni provvedimenti affinché non si disperdano le professionalità maturate, e con esse la fidelizzazione e la riconoscibilità sul territorio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rete 8 - Telejonica, contratti di solidarietà per i giornalisti e i tecnici

CataniaToday è in caricamento