Sciopero di 3 ore contro manovra Monti: sit-in davanti Prefettura

Cgil, Cisl e Uil insieme contro la manovra Monti con uno sciopero di 3 ore che verrà attuato le ultime ore di ogni turno per le aziende private: alle ore 16.30, sit-in davanti alla prefettura

Cgil, Cisl e Uil insieme contro la manovra Monti con uno sciopero di 3 ore che verrà attuato le ultime ore di ogni turno per le aziende private. Lo sciopero non riguarderà quanti svolgono un servizio pubblico. Alle ore 16.30, così, i sindacati terranno un sit-in davanti alla prefettura per sollecitare modifiche sostanziali che rendano la manovra Monti più equa.

Tra le richieste avanzate che rimanga l'indicizzazione per le pensioni medio basse, che l'età per andare in pensione si stabilizzi a 40 anni di contributi senza penalizzazioni, che siano tutelati tutti i lavoratori che sono e andranno in mobilità perchè espulsi anticipatamente dal ciclo produttivo, che sia graduale l'innalzamento dell'età pensionabile per le lavoratrici, che l'imposta sulla casa sia progressiva e che una quota del gettito vada ai Comuni e, infine, che si attui la riforma degli ammortizzatori sociali.

Per le ore di sciopero fissate, l'Amt garantirà il proprio servizio, ma annuncia che - a causa dello sciopero nazionale di 24 ore indetto da Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Cisal per il prossimo venerdi 16 - il personale viaggiante si asterrà dal lavoro dalle 10 alle 18, mentre gli amministratori e i tecnici per l'intera giornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, nuova ordinanza regionale: ecco le restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento