Domenica, 17 Ottobre 2021
Economia Cappuccini / Piazza Roma

Confermato lo sciopero della "collera": disagi per i trasporti

Sciopero dell'intera giornata di tutti i lavoratori/trici dipendenti domani 17 novembre, giorno mondiale di lotta degli studenti

Nonostante si sia costituito il governo bipartisan Monti, i Cobas, insieme alla Cub, confermano lo sciopero dell’intera giornata di tutti i lavoratori/trici dipendenti domani 17 novembre, giorno mondiale di lotta degli studenti. I Cobas saranno insieme agli studenti, alla CUB e ad altre strutture sociali. A Catania, l'appuntamento è alle ore 9 in Piazza Roma.

Tra le proposte della Cub c'è la tassazione sui grandi patrimoni, una moratoria sugli interessi sul debito e la vendita del tesoro della Banca d'Italia per 100 miliardi di euro. Segue la lotta all'evasione fiscale, alla corruzione, al lavoro nero e agli infortuni per 400 miliardi all'anno, la disdetta dell'acquisto dei caccia bombardieri F 35 per 16 miliardi e l'eliminazione delle spese militari. Il sindacato di base chiede anche di eliminare i ticket, potenziare la sanità e la scuola pubblica, usando le risorse di quelle private.

La spesa pubblica deve essere invece tagliata eliminando le "inutili grandi opere", mentre sul fronte previdenziale occorre "cancellare la norma capestro contenuta nella legge 122/2010, che ha privato 45.000 lavoratori del diritto alla mobilità e alla pensione". La Cub chiede inoltre di siglare accordi bilaterali con tutti gli stati per l'unificazione dei contributi pensionistici. La piattaforma della Cub si completa con il diritto all'asilo per i rifugiati, la cittadinanza per i nati in Italia e il riconoscimento del permesso di soggiorno per chi perde o ha un lavoro o denuncia il lavoro in nero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confermato lo sciopero della "collera": disagi per i trasporti

CataniaToday è in caricamento