Sgravi fiscali per i commercianti vittime di furti

Sgravi fiscali, con l'esenzione annuale dalle imposte comunali, per i commercianti vittime di furti con la tecnica dell'auto-ariete, è la proposta di Messina

Sgravi fiscali per i commercianti che hanno subito furti con la tecnica dell’auto-ariete e l’istituzione di un tavolo tecnico per il monitoraggio dei prezzi dei canoni d’affitto delle botteghe degli esercizi commerciali della città. Sono queste le proposte per aiutare il settore commerciale cittadino avanzate all’Amministrazione comunale  dal consigliere comunale Manlio Messina (PdL), presidente della VII Commissione consiliare Cultura Sport&Turismo, tramite un’interrogazione e una nota.

“La situazione del commercio cittadino - spiega Messina - è di evidente difficoltà, essendosi innestato sulle problematicità locali l’effetto della crisi economica del Paese e dell’intera Europa, con il risultato di rendere altamente precaria la sopravvivenza di molti esercizi commerciali della città di Catania. Tale fenomeno si manifesta viepiù aggravato nel cuore del centro storico.”

La prima proposta avanzata dal consigliere comunale Manlio Messina riguarda sgravi fiscali, con l’esenzione annuale dalle imposte comunali, per i commercianti vittime di furti con la tecnica dell’auto-ariete:

Purtroppo nella nostra città di Catania negli ultimi tempi si è dovuta registrare una recrudescenza di furti presso gli esercizi commerciali con la tecnica dell’auto-ariete - sottolinea Messina - e i danni economici che i commercianti hanno subito sono ingenti, non solo per la merce sottratta, ma anche per il rilevante danneggiamento dei loro negozi. Per questo motivo ritengo sia doveroso aiutare concretamente i negozianti vittime di questi furti a rimettere in piedi la loro attività, e in questo senso va la mia richiesta all’Amministrazione comunale di prendere in considerazione la possibilità di prevedere per essi l’esenzione annuale dalle tasse comunali”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento