Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia

Social Card in arrivo, ricarica dimezzata rispetto al Nord

Dovrebbe partire a breve la sperimentazione della nuova social card per le famiglie in disagio economico. Tra i Comuni interessati, anche Catania. Ma ci sarà un trattamento differenziato che dividerà il Nord dal Sud

Dovrebbe partire a breve la sperimentazione della nuova social card per le famiglie in disagio economico. Tra i Comuni interessati, anche Catania. E' quanto disposto dal Dl milleproroghe 225/2010, articolo 2, commi 46-49, convertito dalla legge 10/2011.

Solo un particolare rischia di dividere il Nord dal Sud: la carta acquisti avrà una ricarica mensile che varia da 40 a 137 euro in base alla città di residenza del beneficiario e ai componenti del nucleo familiare. Questo significa che una famiglia milanese con cinque o più componenti avrà una somma in più rispetto a una famiglia con gli stessi componenti a Catania.

Dal Ministero del Lavoro, arriva la spiegazione al "trattamento differenziato": perché il costo della vita è differente, al Nord, al Centro e al Sud Italia. Poiché però l'incidenza della povertà è maggiore al Sud, di questo si terrà conto nella ripartizione delle risorse disponibili fra le città: Napoli, ad esempio, dovrebbe ricevere quasi dieci milioni di euro, Palermo sei milioni, Bari e Catania circa tre milioni. A Roma andrebbero nove milioni e a Milano oltre cinque milioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Social Card in arrivo, ricarica dimezzata rispetto al Nord

CataniaToday è in caricamento