rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Economia

Social media manager-imprese, un binomio sempre più imprescindibile

A Catania nasce la formazione in Smm a misura degli imprenditori

Unioncamere e Anpal (Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro) lo hanno certificato nel loro ultimissimo bollettino: tra aprile e giugno sono previste 1,5 milioni di assunzioni in Italia. Una previsione incoraggiante, se non fosse che resta sempre molto elevata la difficoltà di reperimento del personale: nel 45,2% dei casi gli imprenditori non trovano le professionalità richieste. E tra queste ci sono due professioni in grande crescita: il Social media manager e il Digital marketing manager.

Nel 53% dei casi gli imprenditori hanno difficoltà a reperire un social media manager qualificato. Nel mese di novembre Confindustria Catania ha sottoposto i suoi associati a un sondaggio per capire quali siano le esigenze formative nel Digitale degli imprenditori catanesi.

“Emerge sempre più la consapevolezza tra le imprese della necessità di dotarsi di competenze qualificate per la gestione delle professioni digitali. – dice Antonello Biriaco, presidente di Confindustria Catania - Sappiamo che oggi il 72 per cento delle aziende in Italia possiede un account social e nell’ambito del nostro sondaggio abbiamo potuto riscontrare grande interesse per la figura del Social media manager. Investire in questa direzione è un modo per aumentare la propria competitività ed essere più appetibili sul mercato. Oggi più che mai si tratta di una strada obbligata. L’evoluzione delle tecnologie è rapidissima, restare indietro significa soccombere. La parola d’ordine deve essere quindi formazione. Anche dal Pnrr può venire un nuovo slancio. Uno dei suoi obiettivi è proprio lo sviluppo di competenze digitali considerate ormai essenziali per cogliere le opportunità dell’innovazione tecnologica e potenziare la crescita economica".

Dai risultati del sondaggio realizzato da Confindustria Catania è stato creato il Master in Social Media marketing dell’Etna Digital Academy, accademia certificata e polo universitario i cui corsi sono certificati dal Miur. Martedì 18 aprile, alle ore 18, si terrà presso la sede dell’Eda, in via Santa Maddalena n. 59 a Catania, la presentazione dei Master estivi per formare Social media manager e Digital marketing manager. La presentazione è aperta a tutti.

“Dai dati emersi dal sondaggio mi ha stupito l’interesse per i Social degli imprenditori – dice Mirko Domanti, uno dei due fondatori, insieme a Davide Faranda, dell’Etna Digital Academy – Nel sondaggio erano presi in considerazione diversi argomenti: dalla Seo a Google Ads sino alla gestione dell’e-commerce, ma l’80 dei rispondenti ha mostrato particolare interesse per gli argomenti relativi alla gestione dei contenuti, alla grafica e alle Ads, quindi alla quotidianità che un imprenditore deve affrontare per farsi conoscere sulle piattaforme social. Il master a loro dedicato rispecchierà l’indole dell’EDA, vale a dire poca teoria e molta pratica. Faremo lavorare gli imprenditori direttamente sul loro brand, non faremo simulazioni ma andremo ad approfondire problematiche ed esigenze reali che emergono quotidianamente nell’attività di impresa”.

Secondo l’ultimo report Istat “Ict nelle imprese 2021”, solo il 27% delle imprese con più di dieci dipendenti utilizza due social media per il proprio business. E se il 56% ne utilizza almeno uno, quasi un’impresa su tre è completamente fuori dai Social. Troppe volte gli imprenditori hanno sottovalutato queste figure finendo per affidarsi al “cugino” o “all’amico di…”, figure improvvisate e totalmente impreparate a dare slancio ad un’attività attraverso l’utilizzo dei Social media. Ma per fortuna le cose stanno cambiando e gli imprenditori lungimiranti decidono sempre più spesso di investire nel Social Media Marketing, permettendo così all'azienda di migliorare la visibilità del brand, rispondere a richieste che riguardano l'offerta, promuovere nuovi prodotti e servizi in modo rapido, indirizzare le decisioni d'acquisto con un budget tutto sommato contenuto.

“Il social media manager – afferma Maria Elena Oddo, presidente dei Giovani Imprenditori di Sicindustria Palermo – è una professione complessa e sfaccettata, diventata un must per entrare nel mercato. Secondo recenti statistiche, oltre 41 milioni di italiani utilizzano i social media: tra Facebook, Instagram, Youtube, Pinterest, TikTok e Linkedin, gli utenti sono online per almeno due ore al giorno. È per questo che una figura competente, capace di muovere i fili di tutte le azioni del marketing e della comunicazione, rappresenta un tassello fondamentale per la crescita aziendale e per lo sviluppo e il consolidamento dei brand. Purtroppo ancora ci sono imprese che preferiscono la strada del ‘fai da te’ piuttosto che affidarsi a professionisti del settore e questa è una scelta che non premia in termini di risultati”. Formarsi in questo settore è dunque un’importante occasione per trovare lavoro o, nel caso degli imprenditori, di dare una marcia in più al proprio business.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Social media manager-imprese, un binomio sempre più imprescindibile

CataniaToday è in caricamento