Il Sole 24 Ore: Calcio Catania, efficienza economica da Champions League

In base al bilancio 2011, il Catania sembra distinguersi per positività di risultati, vantando un'efficienza economica che denota capacità di contemperare necessità di accortezza nella gestione volontà di conseguire obiettivi importanti

La squadra rossoazzurra e la sua situazione economica al vaglio de "Il Sole 24 Ore" insieme agli altri club di Serie A. In base al bilancio 2011, il Catania sembra distinguersi per positività di risultati, vantando un’efficienza economica che denota capacità di contemperare necessità di accortezza nella gestione e volontà di conseguire obiettivi importanti sul piano dei risultati sportivi.

In particolare, secondo la ricostruzione de “Il Sole 24 Ore”, il Catania è terzo nella graduatoria del risultato netto con 6,4 milioni di euro (appena 7 su 20 le società della massima serie capaci di produrre utili) e secondo nella tabella “costo per punto” (0,8 milioni di euro per ogni punto conquistato sul campo), vero specchio di produttività complessiva nell’impiego delle risorse. In quest’ultima classifica, con riferimento ai punti del campionato precedente, Catania da primato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scudetto o zona Champions che sia, il senso di queste “fotografie economiche” pare di strategica rilevanza, all’alba dell’epoca del fair play finanziario. L’indagine statistica diventa certificazione di qualità assoluta sommando, a questi dati lusinghieri, due recenti dimostrazioni concrete di sviluppo, indici di formidabile solidità: il 28 marzo 2012, il Calcio Catania S.p.A. ha incrementato il proprio capitale sociale (25 milioni di euro) e, dal 2011, il patrimonio del club comprende una voce di straordinaria importanza, Torre del Grifo Village, che determina consistenza e sicurezze ben maggiori rispetto alla semplice e volatile somma del valore “giocatori”. Da ricordare, inoltre, che dal 9 maggio il Calcio Catania è in possesso di regolare “Licenza Uefa”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento