St Microelectronics: chieste altre 13 settimane di cassa integrazione

Ugl Metalmeccanici: "L'azienda deve essere chiara sulle sue intenzioni, rivelando una volta per tutte il suo piano industriale e in che modo intenda salvaguardare i lavoratori che stanno vivendo da troppo tempo nell'incertezza

Oggi St Microelectronics ha informato le organizzazioni sindacali di voler far richiesta di proroga per la cassa integrazione ordinaria di altre 13 settimane nel 2013 per il sito di Catania.

Lo rende noto il vice segretario nazionale dell'Ugl Metalmeccanici, Luca Vecchio, al termine dell'incontro tra i sindacati e i vertici aziendali.

"Ora è necessario - afferma - che l'azienda sia chiara sulle sue intenzioni, rivelando una volta per tutte il suo piano industriale e in che modo intenda salvaguardare l'occupazione a Catania. I lavoratori stanno vivendo da troppo tempo nell'incertezza e hanno bisogno di risposte concrete".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento