menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

St Microelectronics: continua la cassa integrazione per 13 settimane

Riguarderà circa 2000 dei 4000 dipendenti e, come ha spiegato giorni fa il Vicepresidente Carmelo Papa, è causata dalla crisi mondiale dei semiconduttori

La St Microelectronics ha prorogato la Cassa integrazione ordinaria per un ulteriore periodo di 13 settimane, a decorrere dal 23 gennaio.

Riguarderà circa 2000 dei 4000 dipendenti e, come ha spiegato giorni fa il Vicepresidente Carmelo Papa, è causata dalla crisi mondiale dei semiconduttori.


E', quindi, polemica tra gli organismi sindacali interni. " Dopo l'incontro con la direzione aziendale del 5 gennaio- spiega il segretario provinciale della Uglm Luca Vecchio- abbiamo proposto con Fim e Fismic di continuare la negoziazione di un accordo sulla pianificazione di alcuni giorni di chiusura a cavallo delle prossime festività, per evitare che l'azienda prorogasse la Cassa integrazione. In mancanza di un accordo, è arrivata la proroga della Cig":

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento