rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Economia

“Start Up Catania 2030”, premiati Athena Green Solutions e Ohoskin

La sessione al Green Expo del Mediterraneo è stata moderata dal professor Rosario Faraci, delegato del rettore all’Incubatore dell’Università di Catania

Athena Green Solutions e Ohoskin si sono aggiudicate la “Start Up Catania 2030” che ha visto la partecipazione di sei team imprenditoriali che hanno presentato idee progettuali sul mondo dell’economia circolare, della transizione energetica e dell’innovazione digitale. La premiazione si è tenuta ieri pomeriggio nel corso di una sessione dedicata nell’ambito di “Catania 2030”, il Green Expo del Mediterraneo. La sessione è stata moderata dal prof. Rosario Faraci, delegato del rettore all’Incubatore dell’Università di Catania, che ha presieduto la giuria di valutazione composta anche dalle dott.sse Antonella Luciano di ENEA e Graziana Puglisi dell’ateneo catanese. Le sei start up invitate a presentare i progetti d’impresa sono state Athena Green Solutions (con Maria Rosaria Plutino), Herman (Gabriele Sortino), Kymia (Anna Cacopardo), Ohoskin (Alessandro Scuderi), Reiwa (Salvo Salerno) e Re-Learn (Fabrizio Custorella). La giuria ha premiato Athena Green Solutions, un’iniziativa congiunta dell’Università di Messina e dell’ISMN-CNR di Palermo, specializzata in sistemi e prototipi per la risoluzione di problematiche derivanti da attività ad alto impatto ambientale e Ohoskin, una start up innovativa che propone una alternativa cruelty free alla pelle di lusso direttamente dagli scarti di cactus ed agrumi. I progetti d’impresa vincitori saranno pubblicizzati attraverso la rete di Ecomed oltre a menzioni speciali sulla rivista Energia in Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Start Up Catania 2030”, premiati Athena Green Solutions e Ohoskin

CataniaToday è in caricamento