rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
lavoro e tasse

Stipendi più alti con il nuovo taglio delle tasse: le tabelle aggiornate per il 2023

Il governo ha inserito in legge di bilancio un'aumento della platea per il taglio del cuneo fiscale nel 2023: i nuovi importi e le categorie coinvolte

Nel 2023 stipendi più alti nelle buste paga di alcune categorie di lavoratori italiani, grazie all'estensione del cuneo fiscale voluto dal governo Meloni e inserito nella legge di bilancio. La platea di chi pagherà meno tasse, e quindi avrà un salario maggiore, è stata aumentata, in aggiunta alla decontribuzione di due punti percentuali già decisa lo scorso anno dal governo Draghi, come spiega Today.it. Vediamo chi riguardo l'aumento e quali sono gli importi nelle tabelle aggiornate per il 2023.

Gli stipendi più alti nel 2023: per chi

In legge di bilancio il governo Meloni ha voluto puntare sull'aumento della platea dei lavoratori che nel 2023 beneficeranno del taglio cuneo fiscale e che quindi pagheranno meno tasse sul lavoro. Di conseguenza, a fine mese queste categorie percepiranno uno stipendio più alto. L'intervento amplia le dimensioni del taglio del cuneo rispetto a quanto proposto dal governo nel disegno di legge di bilancio. 

Nella scorsa legislatura il governo guidato da Mario Draghi aveva già abbassato di due punti percentuali il cuneo per i lavoratori con reddito fino a 35mila euro. Nel testo della legge di bilancio inviato alle Camere approvato dal Consiglio dei Ministri questa misura era stata confermata, con l'aggiunta di un ulteriore punto percentuale per i redditi fino a 20mila euro. Ora questo limite è stato alzato a 25mila. 

In ordine, il nuovo taglio del cuneo fiscale del governo Meloni riguarderà:

  • I redditi fino a 25mila euro, per 3 punti percentuali; 
  • I redditi da 25mila a 35mila euro, per 2 punti percentuali.

Di quanto aumentano gli stipendi nel 2023: le tabella

Il taglio del cuneo fiscale di 3 punti percentuali è quindi stato esteso dal governo Meloni ai redditi fino a 25 mila euro, mentre è stato confermato il taglio di 2 punti percentuali per i redditi da 25mila a 35mila euro. Ma queste percentuali in quanti euro in più di stipendio si traducono? Le buste paga nel 2023 cambieranno così: la tabella sottostante è stata aggiornata con i nuovi importi, dettati dalle tasse risparmiate.

COME CAMBIANO GLI STIPENDI NEL 2023
Reddito annuo lordo Aumento mensile nel 2023 Aumento mensile 2023 rispetto al 2021
10.000  6,40 euro 19,25 euro
15.000 9,60 euro 28,85 euro
20.000 11 euro 33 euro

Il reddito di cittadinanza non sarà più lo stesso: le 5 novità che lo stravolgono

GLI AUMENTI MENSILI IN BUSTA PAGA NEL 2023

STIPENDIO MENSILE AUMENTO IN BUSTA PAGA 2023
1.000 euro +10 euro
1.300 euro +13 euro
1.500 euro +15 euro
1.700 euro +17 euro
1.900 euro +19 euro

Continua a leggere su Today

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stipendi più alti con il nuovo taglio delle tasse: le tabelle aggiornate per il 2023

CataniaToday è in caricamento