menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

STMicroelectronics in cassa integrazione e 90 lavoratori fuori

Giro di cassa integrazione per la StM di Catania, una scelta che fa discutere, soprattutto se si pensa che è stata fatta dai 3.970 lavoratori

Giro di cassa integrazione per la StM di Catania, una scelta che fa discutere, soprattutto se si pensa che è stata fatta dai 3.970 lavoratori.

L'azienda aveva, infatti, dato carta bianca ai suoi dipendenti e chiesto di scegliere tra riposi arretrati o cassa per venire incontro al ciclo calante di una parte della produzione, smaltire i magazzini e ripartire.

In assemblea all'unisono si è scelto "cassa". Unico problema di questa scelta, apparentemente locale, sono i 90 lavoratori, ex summer job in attesa di stabilizzazione che hanno quindi perso il posto. Perché scegliere la cassa, 13 settimane a rotazione, significa aprire lo stato di crisi, e dunque negare a 90 lavoratori precari la possibilità di continuare la loro attività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento