Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia

Terme di Acireale: aprire una mini Las Vegas per rilanciare il turismo

Aprire un casinò alle terme di Acireale, è questa la "intrigante" proposta di Emmanuele, segretario della Lega per l'Indipendenza Siciliana e candidato alle regionali

Aprire un casinò alle terme di Acireale per rilanciare il turismo siciliano, è questa la proposta del candidato alle regionali, nella lista di Grande Sud, Salvatore Emmanuele.

Con la mia proposta intendo rilanciare le Terme di Acirealeafferma Emmanule - La gestione dovrà essere affidata a un privato, attraverso un bando dalle regole estremamente rigide, che abbia tutte le competenze per un’amministrazione professionalmente inappuntabile”.

Secondo Emmanuele la mini Las Vegas porterebbe in Sicilia un turista di livello medio alto, incline a spendere. Inoltre, il turismo, derivante dal casinò, sarebbe rinforzato dalle grandi attrattive naturali della nostra terrà quali il mare ed Etna, ma anche dalle bellezze artistiche, architettoniche e storiche, come le chiese d'arte, le terme, i siti archeologici e i grandi palazzi barocchi.

Condizioni ottimali – aggiunge Emmanuele - anche per attirare non solo un turismo generalizzato ma quello legato al benessere, quello congressuale, quello culturale e di studio. Un intervento di questa portata non darebbe solo respiro all'economia acese ma avrebbe un'indiscussa ricaduta sulle strutture alberghiere della provincia. L'afflusso dei turisti sarebbe tale che non solo non basterebbero i posti letto esistenti ad Acireale ma persino quelli dell'intera provincia, Catania compresa.  Finalmente – conclude il leader indipendentista - un passo avanti per avvicinare la Sicilia ai grandi flussi che invece si dirigono verso altre isole del Mediterraneo, peraltro più piccole, come Malta o le Baleari in Spagna”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terme di Acireale: aprire una mini Las Vegas per rilanciare il turismo

CataniaToday è in caricamento