Economia

Trasloco…quanto mi costi!

Immobiliare.it, in collaborazione con Movinga.it, ha indagato su quanto costi traslocare in Italia e sulla propensione degli italiani a spostarsi non solo all'interno della stessa città ma anche cambiando sede o addirittura nazione. Ecco cosa è emerso dal confronto con le principali nazioni europee

Nel corso della vita si cambiano mediamente quattro case e nella maggior parte dei casi il trasloco avviene in estate. I portali Immobiliare.it e Movinga.it, sito specializzato in traslochi nazionali e internazionali, hanno effettuato uno studio sull’Italia scoprendo che spostarsi di casa costa in media 585 euro all’interno della stessa città (per il calcolo si è preso in considerazione un immobile da 78 metri quadri per cui fosse necessario spostare 42 colli, senza includere una copertura assicurativa).


Confrontando il costo con quello che affrontano oltre i nostri confini nazionali, si è scoperto che in Italia si paga il 27% in più rispetto al Regno Unito, ma meno di ciò che viene chiesto ai francesi che devono sborsare 615 euro per cambiare casa all’interno della stessa città. Se invece si considerano i traslochi extraurbani, sono gli italiani a pagare più di tutti: a loro servono mediamente 1.450 euro, mentre agli inglesi ne bastano 1.160, ai tedeschi 1.325 e ai francesi 1.430.


Oltre un trasloco su due (57%) in Italia avviene con cambio di città, eppure siamo il Paese meno avvezzo al cambio di residenza: ciò vuol dire che chi ha una casa a Catania (link per cercare case a Catania) sarà meno propenso di un tedesco a spostarsi dalla propria città, considerando che il dato sale al 59% in Germania, al 60% nel Regno Unito e al 63% in Francia. Molto più difficile per gli italiani è il cambio di nazione: nel nostro Paese i traslochi internazionali rappresentano soltanto il 2,1% del totale, quando negli altri Stati esaminati si arriva mediamente al 3%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasloco…quanto mi costi!

CataniaToday è in caricamento