Uova di Pasqua troppo care, ecco dove costano di più secondo l'Adoc

Secondo l'Associazione Adoc le Uova di Pasqua più care si trovano nei quattro grandi centri commerciali del Catanese: Etnapolis, Le Zagare, Porte di Catania e Centro Sicilia

Sarà una Pasqua cara quella che ci aspetta quest'anno, secondo l'associazione Adoc le tradizionali Uova hanno avuto nella nostra città un rincaro a raffica provocando il crollo del 30% dei consumi. Inoltre, i  prezzi più alti delle Uova pasquali sono registrati nei grossi ipermercati, a tutto vantaggio delle botteghe sotto casa.

"A Catania - spiega il presidente catanese Claudio Melchiorre a Italpress - i prezzi più alti delle uova di Pasqua si registrano paradossalmente nei quattro grandi centri commerciali di Etnapolis, Le Zagare, Porte di Catania e Centro Sicilia. E questo rispetto persino a molti negozi al dettaglio".

Il consiglio è comprare nei negozi specializzati, che vendono questi prodotti da anni, ed evitare di comprare d'istinto ma confrontare i prezzi in 3-4 punti vendita. La differenza, e quindi il risparmio, può valere da sola la spesa di girare più di un negozio. A Catania, rispetto allo scorso anno, la stangata dei dolci tipici e dei piatti della tradizione è più alta, e ad essere intaccati dalla crisi sono anche i viaggi e le gite: "Ne risentiremo - sottolinea Melchiorre - anche in tutti i pasti fuori casa".

Secondo i dati diffusi dal Casper (che riunisce le associazioni Adoc, Codacons, Movimento Difesa del Cittadino e Unione Nazionale Consumatori) il record di aumento si registra per le uova di Pasqua: più care del 21,9%.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Salate pure le colombe che, in media, costano l’11,9% in più rispetto allo scorso anno. Prezzi alle stelle anche per carciofi e salame. Il pranzo di Pasqua, perciò, rischia di essere indigesto per molte famiglie che devono far quadrare i conti. Basti pensare che per una tavolata formata da quattro persone bisognerà sborsare quasi 16 euro in più rispetto all'anno scorso, cioè il 10,3%.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento