Piazza Università : fiaccolata per la dignità autistica

Sabato 21 aprile, per la prima volta a Catania, si terrà la "Fiaccolata per la Dignità Autistica"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

L'Associazione "Autismo Oltre Onlus", con il patrocinio della Provincia Regionale di Catania, del Comune di Catania e della Camera di Commercio di Catania, ed in occasione della 5° "Giornata mondiale dell'Autismo" indetta dall'O.N.U., per la 1° volta a CATANIA presenta la "FIACCOLATA per la dignità autistica".

- Per promuovere e stimolare il rispetto della dignità delle persone autistiche.

- Per dare dignità di "diritto" al rapporto di insegnamento 1/1 per l'intero orario scolastico.

- Per rendere dignitosa la permanenza dei soggetti autistici nella società "oltre" la famiglia.

- Per dare voce e dignità a chi ne ha poca in questa società.

L'autismo è molto più diffuso di quanto si possa pensare: le ultime statistiche diffuse parlano di un caso ogni 100 nuovi nati circa. Solo una diagnosi precoce con interventi ancor più precoci ed intensivi, tramite la diffusione della conoscenza della condizione autistica, potrà portare beneficio non solo a chi già si trova a vivere questa esaltante esperienza, ma anche a tutte quelle persone che in un modo o nell'altro avranno occasione di incontrare un soggetto autistico nella oro vita. Sarebbe veramente bello vedere tanta gente riunita, cominciare a svegliarsi e dare un segno tangibile della presenza della società civile, al di là delle istituzioni, iniziando proprio da un argomento delicato e spinoso quale l'autismo.

La manifestazione, con inizio alle ore 19,00, si terrà il 21 aprile 2012, in Piazza Università - CATANIA.

"Autismo Oltre" è un'associazione costituita nel 2012, per iniziativa di un gruppo di genitori di persone (adulti e bambini) affette dalla sindrome autistica, con lo scopo di essere un forte punto di riferimento, a livello provinciale e regionale, per tutte le famiglie che la vivono quotidianamente.

Troppo spesso, infatti, i familiari delle persone autistiche si trovano soli ad affrontare le innumerevoli problematiche che questa patologia porta con se: nonostante l'autismo sia incredibilmente diffuso, la disinformazione regna sovrana; le informazioni sulle terapie possibili sono spesso parziali e incomplete e le istituzioni spesso non sono in grado fornire le risposte e l'aiuto necessario.

In soli due mesi l'associazione ha già raggiunto oltre 40 associati raccogliendo l'interesse non solo di genitori, ma anche di operatori e specialisti, che apprezzando le mission dell'associazione, hanno chiesto ed ottenuto di condividere l'esperienza entusiasmante che è stata avviata.

Noi di Autismo Oltre, nella condivisione delle Linee Guida nazionali e regionali, intendiamo:

  • migliorare la qualità di vita delle persone affette dalla sindrome autistica;
  • favorire e valorizzare il ruolo delle famiglie, sia in un rapporto di informazione e solidarietà reciproca, che nella logica di un loro coinvolgimento quali partners attive per qualsiasi intervento dovesse riguardare la vita dei loro familiari affetti da autismo;
  • essere di aiuto alle famiglie nella difesa dei diritti delle persone autistiche;
  • dare informazioni adeguate sulle terapie utili in modo che ognuno possa scegliere consapevolmente il percorso terapeutico che ritiene più opportuno senza pregiudizio alcuno;
  • stabilire rapporti di collaborazione con le aziende sanitarie, gli altri enti pubblici e privati e con altre associazioni per la creazione di servizi finalizzati a garantire il migliore sviluppo possibile delle potenzialità delle persone autistiche, l'autonomia personale, l'autonomia lavorativa nelle sue forme possibili;
  • promuovere e favorire l'integrazione scolastica e professionale in ogni ordine di scuola e attuare la formazione delle persone interessate alle problematiche dell'autismo attraverso corsi, convegni e pubblicazioni mirando a garantire continuità nei trattamenti e negli insegnamenti;
  • promuovere ogni iniziativa finalizzata alla realizzazione di strutture per il "dopo di noi" per la conduzione di una vita pienamente dignitosa anche dopo il venir meno dei familiari;
  • sollecitare e consentire gli inserimenti lavorativi dei soggetti autistici;
  • effettuare ogni iniziativa utile a puntare alla rimodulazione delle somme disponibili nella sanità pubblica.

Siamo consapevoli che l'autismo è una condizione di non autosufficienza diffusa nella nostra società molto di più di quanto si possa immaginare; la mancanza di autosufficienza va affrontata consapevolmente in modo tale da garantire alle persone interessate, diritti certi e opportunità pari a tutti gli altri. In tale logica, "Autismo Oltre" ha già ottenuto l'iscrizione all'Anagrafe delle O.N.L.U.S. e l'inserimento nel Tavolo Tecnico Regionale sull'Autismo e si propone di operare in collaborazione con le Istituzioni Pubbliche, con le Scuole, con enti, soggetti ed operatori privati, cointeressati, per diffondere la cultura e la conoscenza che assicuri e garantisca ai soggetti con sindrome autistica una vita dignitosa al pari di tutti gli altri.

È possibile sostenere l'attività dell'Associazione indicando nella Vostra dichiarazione dei redditi il nostro codice fiscale 90048520879 per destinare alla nostra attività il "5x1000".

Insieme saremo più forti e mai più soli!

I più letti
Torna su
CataniaToday è in caricamento