Al Palagiarre il sindaco Sodano premia i vincitori dei “giochi olimpici di primavera 2012”

Con il supporto dell’assessorato allo Sport si è svolto al palaGiarre di via Almirante l’evento di fine anno scolastico denominato "Giochi olimpionici di primavera"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Con il supporto dell’assessorato allo Sport si è svolto al palaGiarre di via Almirante  l’evento di fine anno scolastico denominato "Giochi olimpionici di primavera". La manifestazione riservata alle scuole medie presenti sul territorio comunale quali: Macherione e Ungaretti, si è aperta con l’Inno nazionale DI Mameli intonato dall’Orchestra Macherione che ha introdotto ai giochi.

Subito dopo, hanno preso il via le competizioni e le varie esibizioni sportive, tra cui: partita di calcetto tra le scuole (conclusasi ai rigori con la vittoria dell’Ungaretti ai danni del Verga);  ballo, danza e canto, con la partecipazione dai vari alunni campioni che si sono distinti durante l’anno scolastico,  nei rispettivi campionati regionali dei Giochi della gioventù.

Durante la manifestazione il sindaco Teresa Sodano ha portato i saluti dell’Amministrazione e,  unitamente all’assessore Giuseppe Cavallaro che ha curato nei dettagli l’evento, ha premiato i vincitori, consegnando riconoscimenti di merito all'orchestra Macherione per l’eccellente 2° posto ottenuto ad un concorso nazionale bandito dal Ministero alla P.I, ai due dirigenti scolastici ed ad alcuni insegnanti che hanno partecipato all’organizzazione della manifestazione al palaGiarre.

 

 

Torna su
CataniaToday è in caricamento