menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Danza, a Belpasso la terza edizione del Premio Giordana Di Stefano

Nel corso della serata dedicata alla memoria di Giordana Di Stefano si sono alternati sul palcoscenico gli allievi di undici scuole di danza del territorio. Presenti ospiti nazionali e internazionali della danza

Tante esibizioni di danza classica, neoclassica, modern, contemporanea e hip pop hanno animato la terza edizione del Premio Giordana, in memoria della giovane danzatrice e mamma Giordana Di Stefano, vittima di femminicidio, tenutosi martedì 8 maggio al teatro Nino Martoglio di Belpasso.

Durante tutta la serata si sono esibiti gli allievi della scuola organizzatrice dell'evento Etna Ballet, ma anche delle scuole Kirya Danza di Troina, Arteballetto di Pedara, Steps di San Giovanni La Punta, Centro Danza e Professione Azzurra di Belpasso, Iasm di San Gregorio, Multisport Palestre di San Pietro Clarenza, Associazione Culturale Studio Danza di Santa Maria di Licodia, Introdans di Nicolosi e Arteballetto Akedemie di Catania.

Presenti alla serata ospiti di caratura nazionale ed internazionale, tra cui il danzatore Giuseppe Bonanno, Maitre de Ballet del Teatro Massimo di Palermo, ma anche Alessio Di Stefano, LusyMay Di Stefano, Marco Laudani che hanno consegnato ad alcune scuole borse di studio per sostenere il percorso artistico e formativo dei ragazzi.

Proprio Giuseppe Bonanno ha dedicato un'intera coreografia a Giordana Di Stefano dal titolo "Le stagioni recise" che si è conclusa con la lettura di alcuni versi scritti dal coreografo e recitati da Mino Reitano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Fitness

Padel mania: benefici e controindicazioni

Ristrutturare

Muro portante - Come abbatterlo in sicurezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento