Bianca - Sabino Civilleri e Manuea Lo Sicco

Bianca è il nome di una donna. Si manifesta dal buio, arroccata in cima alla torre della sua solitudine, come rapita da un incantesimo. Il suo sguardo non si posa su niente, la proietta lontano dalla realtà, sempre più lontano a ripiegarsi su se stessa. In questo movimento verticale di discesa, due personaggi, inizialmente a lei poco familiari, la condurranno, attraverso le tracce della memoria, nel disordine della sua esistenza. Questi due Maître della scena, fini manipolatori del tempo e dello spazio, nel duplice ruolo di custodi e protagonisti della memoria di Bianca, costruiscono e sconvolgono atmosfere e situazioni. Lo spettacolo non è un racconto di eventi, bensì uno scavo archeologico dell’universo femminile.

Bianca muta e smarrita attraversa mondi sterminati alla ricerca della sua identità di donna, condizione primaria, che le permetterà di generare l’unica parola vera in risposta alla sofferenza della sua esistenza. Ideazione e regia: Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco. Con Manuela Lo Sicco, Filippo Farina, Simona Malato. Scenografia: Cesare Inzerillo. Musiche: Gianni Gebbia e Giovanni Verga.
Associazione Culturale Civilleri/LoSicco. Appuntamento il 19 aprile 2019 allo Zo Centro Culture Contemporanee.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Stagione teatrale Sala De Curtis

    • dal 7 novembre 2020 al 22 maggio 2021
    • Sala De Curtis

I più visti

  • Laboratori teatrali

    • dal 3 settembre 2020 al 7 giugno 2021
    • Teatro Zig Zag
  • Fimmini di Catania

    • 8 marzo 2021
    • Piazza Ogninella
  • Mostra 'Nel lucido buio'

    • dal 26 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Fondazione La Verde La Malfa - Parco dell'Arte
  • Timeless Immortal Art

    • Gratis
    • dal 22 gennaio 2021 al 13 gennaio 2022
    • Sicilia - Cina - Kiev - progetto internazionale con 4 sedi internazionali
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CataniaToday è in caricamento