Brigata d’Arte Sicilia Teatro, Commedia all’italiana – Matrimonio all’italiana

Omaggio a Vittorio De Sica, che sarà in scena sabato 8 (ore 17,30 e 21) e domenica 9 febbraio (ore 17.30) al Teatro Nino Martoglio di Belpasso nell’ambito della Grande Stagione del Teatro e del Divertimento di Brigata d’Arte Sicilia Teatro

I valori della famiglia, l’amore, la passione, il dolore, situazioni comiche e tanti colpi di scena. Sono questi gli ingredienti dello spettacolo Commedia all’italiana - Matrimonio all'italiana omaggio a Vittorio De Sica, che sarà in scena sabato 8 (ore 17,30 e 21) e domenica 9 febbraio (ore 17.30) al Teatro Nino Martoglio di Belpasso nell’ambito della Grande Stagione del Teatro e del Divertimento di Brigata d’Arte Sicilia Teatro, quest’anno dedicata al grande commediografo belpassese Nino Martoglio - anima ispiratrice della Brigata d’Arte - in occasione dei 150 anni dalla nascita. La pièce, prodotta da Centro Studi Artistici, è diretta da Carmelo Rosario Cannavò che è anche protagonista (nei panni di Domenico) insieme con la travolgente Giovanna Criscuolo nel ruolo di Filomena. Ad affiancare la coppia Criscuolo-Cannavò, il nutrito cast formato da Santo Pennisi, Anna Pelligra, Diego Cannavò, Vincenzo Grancagnolo, David Cannavò, Nunzio Bonadonna, Nicoletta Seminara, Francesca Trovato, Gaetano Venuto. Durante i tre atti dello spettacolo, in uno straordinario equilibrio fra dramma e commedia, va in scena la meravigliosa elegia del carattere femminile e tipicamente italiano della protagonista, “una donna del popolo - dice il regista - che, per un bene superiore ovvero la serenità dei suoi figli, in prima istanza, ma anche la profonda convinzione che valga la pena “salvare” l'amore del proprio uomo, è disposta a tutto e si batte contro ogni avversità”. Nello spettacolo, che in fondo mette in scena anche gli aspetti amari della quotidianità familiare, Domenico che approfitta della fame di sogni e dell'amore di Filumena “è la maschera perfetta della simpatica-canaglia. Opportunista e furbetto, sciccoso e vizioso è il soggetto privilegiato dallo sguardo registico per irridere la categoria”. «Vedremo – spiega il regista - il riscatto di una donna che, nonostante fino a quel giorno avesse conosciuto soltanto il male, non ha mai versato una lacrima. Una grande storia d’amore, di passione e dolore, con situazioni comiche e tanti colpi di scena che non mancheranno di coinvolgere, divertire ed emozionare lo spettatore». Prossimi appuntamenti della Stagione di Brigata d’Arte: il 19 febbraio al Teatro Metropolitan, Alice in wonderland, uno spettacolo fantastico, per grandi e piccini, con oltre trenta artisti tra ballerini, acrobati, funanboli e illusionisti della Compagnia Circus Theatre Elysium per la prima volta in Sicilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento