Caltagirone: sino all'8 gennaio visite guidate gratuite alla Casa museo Sturzo

All'insegna del padre del Popolarismo sono le visite guidate alla Casa museo Sturzo, lo storico palazzo gentilizio di famiglia nel centro storico di Caltagirone

All'insegna del padre del Popolarismo sono le visite guidate alla Casa museo Sturzo, lo storico palazzo gentilizio di famiglia (nel centro storico di Caltagirone) dove il prete statista nacque e visse fino al giorno in cui fu costretto all'esilio dal regime fascista e che, già lo scorso anno, fu riaperto al pubblico. Possono così essere apprezzati le stanze in cui alloggiavano i fratelli Mario, Luigi, Nelina, lo scrittoio, i pennini, i libri, alcuni scritti, il pianoforte, l'altare, gli oggetti sacri con cui Don Luigi celebrava la Santa Messa, i quadri, molti dei quali dedicati a immagini sacre, memorie dell'esilio inglese e americano.

L'eredità storica, spirituale, morale, culturale e sociale di Sturzo – commenta Salvatore Martinez, presidente della fondazione Casa Museo Sturzo - rappresenta ancora oggi il miglior patrimonio di idee e di ideali per il rinnovamento e lo sviluppo del nostro Paese. Il nostro impegno – aggiunge Martinez - è far sì che queste memorie tornino in auge, senza pregiudizi ideologici o riduzioni di senso storico e generino nuove e buone prassi sociali”.
    “E' significativo – commenta il vicesindaco Alessandra Foti – che Caltagirone, con molteplici iniziative, continui a tributare il giusto omaggio e ad alimentarsi del pensiero di Luigi Sturzo”.

Il progetto  concretatosi nell'apertura della Casa Museo Sturzo è il frutto di un'intesa fra la fondazione Mons. Di Vincenzo e gli eredi Sturzo. Si tratta dei primi moduli del più complesso lavoro di restauro e rifunzionalizzazione del palazzo, che si sviluppa su quattro livelli, per una superfici complessiva di 3mila metri quadrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le visite, guidate e gratuite, vengono effettuate, su prenotazione, sino all'8 gennaio, nei giorni di martedì, giovedì e sabato, dalle 15,30 alle 17,30. Ingresso da via Santa Sofia 21. Per informazioni e prenotazioni: 093354187 – 3351828537.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento